l'annuncio

Como, niente tassa di occupazione del suolo fino a fine anno. Butti: “Preoccupato per la tenuta del tessuto economico”

Parla l'assessore al Commercio del Comune Marco Butti.

Como, niente tassa di occupazione del suolo fino a fine anno. Butti: “Preoccupato per la tenuta del tessuto economico”
Como città, 22 Ottobre 2020 ore 17:36

Como, niente tassa di occupazione del suolo fino a fine anno per chi è in regola con i pagamenti. La risposta del Comune di Como al perpetrare dell’emergenza sanitaria.

Como, niente tassa di occupazione del suolo fino a fine anno.

La giunta comunale di Como ha deliberato di prorogare fino al 31 dicembre 2020 l’autorizzazione temporanea all’ampliamento dell’area di dehors per le imprese in regola con il pagamento della COSAP fino al 2019. La proroga mantiene invariate le condizioni, ovvero i titolari delle imprese sono esonerati dal pagamento della tassa per l’occupazione del suolo pubblico fino a fine anno.

“L’amministrazione è vicina alle attività commerciali della città – spiega l’assessore al Commercio Marco Butti – e sta adottando diverse misure per contribuire, come attraverso il bando multimisura, a sostenere il sistema economico locale anche in questa nuova fase dell’emergenza sanitaria. Non nascondo una forte preoccupazione per la tenuta futura del tessuto economico, ed è per questo che lavoreremo ancora di più a contatto con le associazioni di categoria, in modo da mettere in campo tutte le risorse e le iniziative possibili”.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia