cordoglio

Como piange il fiorista Mario Bottiani: indimenticabili i suoi allestimenti in Duomo

Tantissimi i ricordi in città per l'operatore 49 del Mercato Coperto di Como.

Como piange il fiorista Mario Bottiani: indimenticabili i suoi allestimenti in Duomo
Como città, 18 Novembre 2020 ore 17:27

Como piange il fiorista Mario Bottiani, scomparso ieri, 17 novembre 2020, a causa di un malore improvviso mentre si trovava al suo negozio all’interno del Mercato Coperto di Como.

Como piange il fiorista Mario Bottiani

E’ mancato, in un attimo, Mario Bottiani, 49 anni, lasciando la sua famiglia senza parole. Un arresto cardiaco mentre era al lavoro, al Mercato Coperto di Como. Nulla hanno potuto i medici del Sant’Anna dove era stato portato d’urgenza. Sono tantissime le manifestazioni di cordoglio in città per lui, in primis i colleghi del Mercato, per i quali aveva sempre un sorriso.

Lo ricordano con affetto e sincera stima anche dalla Basilica Cattedrale di Como, dove ogni anni Mario realizzava meravigliosi allestimenti floreali. “Il Capitolo della Cattedrale con tutti i collaboratori è vicino ai genitori e ai familiari del Sig. Mario Bottiani, fiorista del mercato coperto, scomparso ieri improvvisamente – è il messaggio che arriva dal Duomo di Como – Il suo ricordo resterà vivo in cattedrale per l’allestimento floreale in diverse festività e soprattutto per le decorazioni con cui arricchiva il monumentale presepe nel periodo natalizio. Mentre lo affidiamo al Signore Gesù Re dell’Universo lo accompagniamo con la preghiera del nostro suffragio perché sia accolto in cielo dalla misericordia del Padre”.

Affetto nei suoi confronti anche da Erba, dove più volte aveva partecipato a PrimaVeraErba. “Questo assurdo 2020 si porta via un altro amico di PrimaVeraErba – scrivono dal Comitato Erbe per Erba – Ciao Mario”.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia