Conducente dell’autobus aggredito, finisce in Pronto soccorso a Cantù

E' stato colpito al naso con un pugno da un minorenne

Conducente dell’autobus aggredito, finisce in Pronto soccorso a Cantù
Cronaca 22 Maggio 2017 ore 11:57

Conducente dell’autobus aggredito, finisce in ospedale

Conducente dell’autobus aggredito

Il fatto si è verificato nel tardo pomeriggio di ieri, nel piazzale Cai, dove è collocato il capolinea degli autobus di Asf. Vittima un conducente delle linea Fino Mornasco -Cantù (C85) di 57 anni, colpito al naso da un minorenne di origini straniere e residente a Cucciago.

L’antefatto

Dalle indagini delle Forze dell’ordine pare che il giovane avesse avuto un acceso diverbio il giorno precedente all’aggressione. In quella circostanza era stato fatto scendere dall’autobus perché privo di biglietto. Quando ieri ha trovato nuovamente il conducente che lo aveva fatto scendere, lo ha colpito con un pugno.

I soccorsi

Sul posto è arrivata un’ambulanza e una pattuglia dei Carabinieri della Compagnia di Cantù. Il conducente è stato trasportato al Pronto soccorso di Cantù con una prognosi di 15 giorni. I militari hanno individuato il minorenne e segnalato alla Procura dei minori.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità