Menu
Cerca

Consigliere comunale Cantù lascia il suo gruppo

Scoppia la polemica all'interno di "Cantù Sicura".

Consigliere comunale Cantù lascia il suo gruppo
Canturino, 15 Gennaio 2018 ore 17:20

Consigliere comunale Cantù lascia il suo gruppo.

Consigliere comunale se ne va da “Cantù sicura”

Il consigliere Settimo Moro, eletto nelle file di “Cantù Sicura” ha lasciato il suo gruppo ed è entrato a fara parte di Fratelli d’Italia. Come anticipato in occasione dell’ultimo Consiglio comunale di dicembre, proseguono le tensioni all’interno della maggioranza consiliare.

Il comunicato di Settimo Moro

Nel comunicare il suo “dissociarsi” dalla lista civica dell’assessore Antonio Metrangolo, Moro ha specificato che “tale decisione non comporta alcun “cambio di bandiera” posto che “Fratelli d’Italia” apparteneva anch’essa alla coalizione di centro – destra che sosteneva e sostiene tuttora il sindaco eletto Edgardo Arosio”.

La polemica

Moro non ha mancato di polemizzare con la sua ormai ex lista civica. “Sottolineo – ha proseguito Moro – che , mentre la lista civica “Cantù Sicura” si è di fatto dissolta abbandonando i suoi componenti al loro destino. Il gruppo “Fratelli d’Italia” sta invece dando prova di grande attivismo e vitalità. Questo sia a livello nazionale sia soprattutto a livello locale, mettendo in atto politiche a sostegno del territorio. Le quali, peraltro, a parere dello scrivente, saranno molto utili per garantire e sostenere una effettiva ripresa economica che, a oggi latita. Tutto ciò, senza scordare i valori propri del partito “Fratelli d’Italia” che sono sempre stati centrali nella mia attività sia professionale che politica e che continueranno a connotare il mio impegno per la città per il perseguimento dei risultati promessi durante la campagna elettorale”.

Necrologie