forze dell'ordine

Controlli ai giardini a lago: trovati dalla Polizia cinque stranieri non in regola, pronti i decreti di espulsione

Impegnati 8 mezzi e 24 agenti della Questura.

Controlli ai giardini a lago: trovati dalla Polizia cinque stranieri non in regola, pronti i decreti di espulsione
Como città, 04 Novembre 2020 ore 09:12

Continua senza sosta l’attività di prevenzione e controllo del territorio della Polizia di Stato.

Controlli ai giardini a lago: trovati dalla Polizia cinque stranieri non in regola

Nella giornata di ieri, martedì 3 novembre 2020, la Questura di Como, con la collaborazione del reparto Prevenzione Crimine della Lombardia e dell’Ufficio Immigrazione, ha coordinato un servizio straordinario di controllo del territorio a Como nell’area dei giardini a lago, in viale Puecher.

L’attività, che ha impegnato 24 operatori e 8 autovetture, si è concretizzata all’altezza del Monumento ai caduti, dove sono stati controllati 14 individui, di cui 13 cittadini stranieri e 1 italiano. Dei 13 stranieri, di varie etnìe e nazionalità, in sette sono risultati in regola con le norme in materia d’immigrazione, mentre per altri 6 è stato necessario procedere ad ulteriori accertamenti in Questura.

Giunti in Questura, un cittadino di nazionalità gambiana è stato trovato in possesso di circa 3 grammi di sostanza stupefacente tipo hashish, e, pertanto, segnalato alla locale Prefettura. Inoltre, da un approfondito controllo tramite le banche dati a disposizione, è emerso che dei 6 accompagnati, 5 (2 gambiani, 1 senegalese, 1 somalo e 1 tunisino) sono risultati NON in regola con le norme sul soggiorno, e, pertanto, sono stati colpiti da altrettanti decreti di espulsione del Prefetto con conseguente Ordine del Questore ad abbandonare il Territorio entro 7 giorni.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia