Cronaca
A Barlassina

Controllo anti-droga dei Carabinieri: denunciato un marianese

Intervento dei Carabinieri a Barlassina, a ridosso del Parco delle Groane.

Controllo anti-droga dei Carabinieri: denunciato un marianese
Cronaca Marianese, 19 Ottobre 2022 ore 16:12

Controllo anti-droga dei Carabinieri: un 30enne denunciato e un 34enne segnalato in Prefettura quale assuntore. L'intervento dei militari per contrastare lo spaccio è scattato a Barlassina (provincia di Monza e Brianza), in via Leoncavallo.

Controllo anti-droga dei Carabinieri: denunciato un marianese

Via Leoncavallo a Barlassina è una strada nota per lo spaccio vista la vicinanza all'area boschiva del Parco delle Groane. Nei giorni scorsi, intorno alle 18, i Carabinieri della Compagnia di Seregno in servizio hanno notato una Fiat 600 argento con a bordo due persone: il conducente, classe 1992, residente a Mariano Comense, operaio, con qualche precedente, e un passeggero, nato a Giussano nel 1988, ma residente a Lentate, già segnalato come assuntore. Alla vista dei militari, quest'ultimo ha gettato un involucro di cellophane contenente 5 grammi di hashish fuori dal finestrino dell'auto. Poi ha consegnato lui stesso ai Carabinieri una sostanza pulviscolare bianca (presumibilmente cocaina) dal quantitativo di 0,30 grammi.

Denunciato il conducente, segnalato il passeggero

La perquisizione personale a carico del conducente ha dato esito negativo, però il giovane era visibilmente alterato, in uno stato che faceva presupporre che avesse assunto sostanze stupefacenti. Inoltre nella tasca della portiera anteriore sinistra gli uomini dell'Arma hanno trovato un pacchetto di cellophane sporco di sostanza bianca e pezzi di carta stagnola. I Carabinieri hanno poi chiesto al conducente di sottoporsi a un test antidroga, ma lui si è rifiutato. E' stato così denunciato secondo l'articolo 187 del codice della strada. Al 30enne è stata inoltre ritirata la patente di guida e la vettura, che non apparteneva a nessuno dei due uomini, è stata riconsegnata al legittimo proprietario. Il passeggero 34enne, invece, è stato segnalato in Prefettura come assuntore.

Seguici sui nostri canali
Necrologie