Cronaca
Castelnuovo Bozzente

Coronavirus, con i buoni del Governo la spesa la fa il Comune e la consegna alle famiglie bisognose

Gli amministratori di Castelnuovo Bozzente fanno acquisti di generi alimentari, gli Alpini li consegnano a chi ne ha diritto.

Coronavirus, con i buoni del Governo la spesa la fa il Comune e la consegna alle famiglie bisognose
Cronaca Olgiate, 12 Aprile 2020 ore 11:10

Coronavirus, l’emergenza è anche economica: il Comune di Castelnuovo Bozzente si distingue utilizzando direttamente i fondi del Governo così da fare una maxispesa a favore delle famiglie bisognose.

Coronavirus, la scelta per aiutare le famiglie in difficoltà

Da Roma sono arrivati 5.642,52 euro per erogare i buoni spesa ai cittadini in difficoltà a causa dell’emergenza coronavirus. Al momento in Municipio sono pervenute richieste di sostegno da 4 famiglie. Ma l’Amministrazione ha deciso di attivare un’alternativa modalità di consegna del buoni. Sono proprio gli amministratori comunali a spendere i fondi, occupandosi di fare una maxi spesa e poi distribuirla tra i nuclei familiari che ne hanno diritto. Il primo rifornimento, venerdì 10 aprile 2020, ha visto impegnati il vicesindaco Nicola Martinelli e il consigliere Gabriele Bosetti.

Filo diretto con i cittadini


“A differenza degli altri Comuni, noi abbiamo fatto direttamente spesa di generi alimentari, per avere un contatto umano diretto con i richiedenti aiuto - spiega Bosetti - Sabato i pacchi sono stati distribuiti dai volontari del gruppo Alpini Beregazzo. Con i 5.642,52 euro contiamo di coprire le esigenze per circa 2-3 mesi: dipende da quante richieste arriveranno”.

Necrologie