Cronaca
politica

Coronavirus, elezioni comunali rimandate al prossimo autunno anche nel Comasco

Sono dieci i Comuni comaschi che devono rinnovare il sindaco e il consiglio comunale.

Coronavirus, elezioni comunali rimandate al prossimo autunno anche nel Comasco
Cronaca Canturino, 21 Aprile 2020 ore 09:32

Coronavirus, elezioni comunali rimandate al prossimo autunno.

Coronavirus, elezioni comunali rimandate

Questa primavera anche in una decina di Comuni comaschi si sarebbero dovute tenere le elezioni amministrative, ovvero il rinnovo di sindaco, giunta e consiglio comunale. Fino a questo momento non erano state date comunicazioni ufficiali anche se, a ridosso dell'inizio del periodo selezionato, si faceva sempre più concreta la possibilità di un rinvio a causa dell'emergenza coronavirus.

La conferma dal Governo guidato da Giuseppe Conte è arrivata nella giornata di ieri, 20 aprile 2020, con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale di un decreto sull'argomento. Il comma b del documento spiega che "in deroga a quanto previsto dall'articolo 1, comma 1, della legge 7 giugno 1991, n. 182, limitatamente all'anno 2020, le elezioni dei consigli comunali e circoscrizionali previste per il turno annuale ordinario si tengono in una domenica compresa tra il 15 settembre e il 15 dicembre 2020". Insomma tutto rinviato all'autunno.

Nel Comasco ad andare ad elezioni per rinnovare le cariche del sindaco e del consiglio comunale sono: Asso, Campione d'Italia, Casnate con Bernate, Domaso, Lambrugo, Lipomo, Montorfano, Plesio, Turate e Valsolda.

Necrologie