Cronaca
le ultime

L'assessore Caparini: "Dobbiamo essere pronti ad una nuova normalità". Nel Comasco altri 91 contagiati IN DIRETTA VIDEO

Ecco gli ultimi aggiornamenti.

L'assessore Caparini: "Dobbiamo essere pronti ad una nuova normalità". Nel Comasco altri 91 contagiati IN DIRETTA VIDEO
Cronaca Como città, 14 Aprile 2020 ore 17:27

Focus sul Coronavirus in Lombardia con gli ultimi aggiornamenti direttamente da Regione Lombardia.

Coronavirus in Lombardia: gli aggiornamenti

Gli assessori regionali Davide Caparini (Bilancio) e Giulio Gallera (Welfare) hanno aggiornato sulla situazione del Coronavirus. "Per primi in Italia inizieremo i test sierologici con prelievo ematico. Stiamo facendo il massimo che
il mercato ci consente con i tamponi, nonostante ci sia un problema oggettivo con i reagenti. Abbiamo coinvolti tutti i laboratori per processare i tamponi che facciamo", ha esordito l'assessore Gallera.

Insediata la commissione sulle Rsa

L'assessore ha anche fatto sapere che oggi si è insediata la commissione sulle Rsa: "Vogliamo ci sia quadro indipendente e autorevole che si basa su dati scientifici e che possa raccontare cosa è realmente successo in questi mesi e se ci sono
stati errori, qualche ammanco da parte dei gestori e quindi come rimediare. E indipendente e restituirà in maniera trasparente i risultati il prima possibile".

I dati

"C'è un consolidamento positivo nei dati. Regione Lombardia è stata la prima regione a chiedere misure rigide e blocco di una serie di attività. Tutto questo ha prodotto un grande risultato. I Pronti soccorso ci dicono che si è tornati quasi alla normalità. Abbassare la guardia rispetto a ciò che può succedere nei prossimi mesi, potrebbe però essere pericoloso. Per questo è stata posta grande attenzione su Milano, città densamente popolata. L'ospedale della Fiera, siamo contenti, non è servito a ricoverare centinaia di pazienti", ha continuato Gallera.

"Il dato dei contagi racconta l'allargamento dei tamponi fatti, il polso di come si sta evolvendo il contagio invece lo abbiamo dalle chiamate al 112 e dalla pressione dei ricoveri che è diminuita. Dobbiamo imparare a gestire questo virus e l'attenzione deve restare alta. Può succedere che ci siano ancora focolai. Regione Lombardia sta lavorando per guardare avanti".

Contagi 61.326, +1.012
Ricoverati 12.077, +49
Terapia Intesiva 1122, -21
17.821, + 392
Decessi 11.142,+ 241

Tamponi effettuati
7 aprile 159331 + 4342
8 aprile 167557 + 8226
9 aprile 176953 + 9396
10 aprile 186325 +9372
11 aprile 196302 + 9977
12 aprile 205832 + 9530
13 aprile 211092 + 5260
14 aprile 214870 + 3778

I dati per Provincia

BG    10391/10426 + 35
BS     10968/11093 + 125
CO    2015/2106 + 91
CR     4945/5172 + 227
LC   1911/1970 + 59
LO    2559/2569 + 10
MB    3720/3821 + 101
MI      14161/14350 + 189
MN    2571/2631 + 60
PV     3193/3246 + 53
SO    796 /+ 849 + 53
VA    1711/1813 + 102
e 1280 in fase di verifica

"Ci sarà una nuova normalità"

Parola poi all'assessore Caparini: "Siamo riusciti a piegare la curva, grazie allo sforzo immenso di tutti i cittadini. Il risultato di oggi è dovuto a quello che abbiamo fatto 10-15 giorni fa". Guardando al futuro: "Non torneremo alla normalità, arriverà una nuova normalità. Il mondo che stiamo per vivere è completamente diverso. Nei prossimi mesi l'aspetto sanitario sarà determinante. La riapertura sarà intelligente, non può prescindere dalle linee guida affidate alle prime cinque università lombarde. Saranno linee guida studiate al tavolo dello sviluppo per la Lombardia".

https://www.facebook.com/LombardiaNotizieOnline/videos/1313436392377452/

Necrologie