Menu
Cerca
Pandemia

Coronavirus Lambrugo: l’iniziativa dell’Amministrazione comunale

Distribuita a tutti gli ultrà sessantacinquenni una lettera informativa.

Coronavirus Lambrugo: l’iniziativa dell’Amministrazione comunale
Cronaca Erba, 28 Marzo 2021 ore 12:46

Coronavirus Lambrugo: l’iniziativa dell’Amministrazione comunale.

Coronavirus Lambrugo: l’iniziativa dell’Amministrazione comunale

Al fine di sostenere con ogni mezzo la campagna vaccinale anti Covid sul territorio comunale, nelle giornate di ieri e di oggi, l’Amministrazione comunale ha distribuito a tutti gli ultrà sessantacinquenni una lettera informativa con indicazioni utili sulle ultime azioni intraprese dall’Amministrazione comunale.

La lettera a Fontana

Dopo aver partecipato alle Conferenze dei sindaci della Provincia di Como organizzate dall’Asst Lariana, in data 25 marzo 2021 è stata inviata una lettera al Presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana, firmata da 54 Comuni lombardi, Lambrugo compreso, per informare della massima disponibilità dei sindaci al piano vaccinale anti Covid attivando una rete di collaborazione sul territorio. Con l’occasione sono state fatte presenti tutte le criticità raccolte fino a questo momento ed è stata chiesta l’attivazione di strumenti che consentano di rispondere alle molteplici richieste di supporto che arrivano dai cittadini.

La risposta del presidente Fermi

In data 26 marzo 2021 è giunta la lettera da parte di Alessandro Fermi, Presidente del Consiglio di Regione Lombardia, che comunica l’apertura di una nuova casella di posta elettronica alla quale i sindaci possono segnalare eventuali disservizi relativi all’individuazione del luogo di vaccinazione indicato per i propri cittadini. Uno strumento utile, attivato in collaborazione con il Presidente di Anci Lombardia Mauro Guerra e con l’Asst Lariana, per evitare che i cittadini siano indirizzati in centri vaccinali fuori dalla Provincia di Como o distanti oltre i 30 km rispetto al Comune di appartenenza.

La disponibilità dell’Amministrazione comunale

Per questo, qualora i cittadini fosse chiamati a presentarsi per ricevere il vaccino in un centro situato oltre i 30 chilometri dal Comune di residenza o qualora avessero esigenze concrete di supporto nello spostamento verso la sede vaccinale a voi assegnata, sono stati invitati a chiamare gli uffici comunali al numero 031 607212 int.3 e riferire del proprio bisogno. Il Comune prenderà in carico la segnalazione e si attiverà per supportare i cittadini garantendo loro un servizio adeguato.
Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli