Cronaca
L'emergenza

Coronavirus, Molteni: "Aperture se i dati lo consentiranno"

Lo ha dichiarato il sottosegretario all'Interno.

Coronavirus, Molteni: "Aperture se i dati lo consentiranno"
Cronaca Canturino, 28 Marzo 2021 ore 14:11

Coronavirus, Molteni: "Aperture se i dati lo consentiranno"

Coronavirus, Molteni: "Aperture se i dati lo consentiranno"

“Dobbiamo coltivare la prudenza ma non trasmettere la paura. Se i dati lo consentissero si dovrebbe ragionare sulle riaperture. Per questo ci vuole atteggiamento empirico e di totale pragmatismo. Serve responsabilità come quella dimostrata dagli italiani. Dobbiamo consentire alle attività chiuse da troppo tempo di riaprire in sicurezza e nel rispetto dei dati. Ci sono settori economici produttivi che non lavorano da inizio pandemia. Dobbiamo monitorare i dati da qui al 7 aprile e vedere se consentono una lieve riapertura, sempre con prudenza e responsabilità”. Lo ha dichiarato  Nicola Molteni, sottosegretario al Ministero dell'Interno, intervenendo a “L'Agenda“ su SkyTg24.

"Si inizia a riassaporare il gusto del futuro"

"Salvaguardando il diritto alla salute, si deve cominciare a riassaporare il gusto del futuro come dice il Presidente del consiglio Mario Draghi - ha proseguito Molteni - Ci sarà un nuovo Def, ma il vero sostegno agli italiani è tornare a lavorare, a vivere e produrre. La Lega non sta agitando le acque del Governo e non vuole rompere, ma ricucire le profonde lacerazioni che ci sono nel Paese. La Lega è forza di governo e di responsabilità, lo dico a chi sta a sinistra. Sarebbe stato facile rimanere alla finestra, invece abbiamo fatto una scelta e la manterremo per il bene del Paese".

Necrologie