Cronaca
Bulgarograsso

Coronavirus, troppe persone in strada: strigliata ai bulgaresi

La Protezione civile invita la popolazione a rimanere a casa.

Coronavirus, troppe persone in strada: strigliata ai bulgaresi
Cronaca Olgiate, 18 Marzo 2020 ore 08:57

Nonostante l'emergenza coronavirus, ancora troppe persone per strada: la Protezione civile "striglia" i bulgaresi.

Coronavirus: restata a casa

L'invito è stato lanciato dal coordinatore della Protezione civile Gianni Coffari: "In questi giorni, ma oggi particolarmente (ieri per chi legge, martedì 17 marzo 2020, ndr), nei giri di monitoraggio abbiamo incontrato ancora troppe persone fuori dalle proprie abitazioni . Con tutte le attenuanti del caso, vogliamo ricordare che #iorestoacasa è imposto dal Dl Ministeriale dell 8 marzo 2020 art. 1 e art. 1 comma 1 che lascia parziale mobilità soltanto nei casi di comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità, motivi di salute, rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza.  Paesi dove tutti hanno rispettato tale norma hanno dimostrato di non aver incrementato o addirittura azzerato i contagi Covid-19. Abbiate pazienza, ma resistete nei vostri appartamenti. Solo insieme ce la faremo e nel modo più veloce ed indolore . Uscite solo e soltanto se strettamente necessario nei casi previsti".

Necrologie