Da oggi il mercatino di Natale della cooperativa Penna Nera

La cooperativa organizza il tradizionale mercatino.

Da oggi il mercatino di Natale della cooperativa Penna Nera
Marianese, 06 Dicembre 2019 ore 09:25

Da oggi, venerdì 6 dicembre 2019, arriva il mercatino di Natale della cooperativa marianese Penna Nera.

Da oggi il mercatino di Natale della Penna Nera

Il mercatino andrà in scena a “La Bottega”, in via S.Stefano, fino al 15 dicembre. Ci sarà un’esposizione di pensieri natalizi a cura della Cooperativa. Orari di apertura: giorni feriali – 9,11:30; 15:30,19 sabato e domenica – 9,12:30; 14:00,19:30.

La storia della cooperativa

La cooperativa nasce con atto notarile il giorno 8 novembre 1985, da un’idea del “Gruppo Alpini” di Mariano, ristrutturando un vecchio stabile messo a disposizione dalla Parrocchia. Inizia la sua attività il giorno 2 febbraio 1987 con la precisa scelta operativa di porsi come concreta possibilità riabilitativa per portatori di handicap medio-gravi. Dopo solo tre anni, di fronte a richieste di nuovi inserimenti si prende in considerazione un primo ampliamento (un raddoppio) che viene inaugurato il 17 giugno 1990 permettendo di ospitare 19 Utenti; ma questa non è ancora una soluzione ottimale.

Così prende corpo un ulteriore intervento: un raddoppio dell’esistente struttura, che prevede una razionale sistemazione dei laboratori e del magazzino, la realizzazione di una palestra per l’attività motoria, un locale mensa e un piccolo negozio che viene inaugurato il 4 ottobre 1998, accogliendo 38 utenti. Tutto questo e stato ed è un cammino fatto in questi anni supplendo al problema del “dopo l’obbligo scolastico” con lo scopo di perseguire l’interesse generale della comunità alla promozione umana e all’integrazione sociale dei cittadini attraverso la gestione dei servizi socio-sanitari ed educativi rivolti a persone disabili attraverso la gestione di un servizio di formazione all’autonomia (SFA), trasformato in Centro socio-educativo (CSE) nel 2008.

Da alcuni anni la Cooperativa si è fatta propria la crescente preoccupazione dei genitori di garantire ai propri figli un accompagnamento verso la vita adulta, non solo di sviluppo di autonomie, di relazioni affettive, ma soprattutto residenziali nel momento in cui motivi di salute e difficoltà impreviste impediscono loro di esercitare la necessaria supervisione sulle attività quotidiane. La Cooperativa di fronte al problema del “durante noi” e del “dopo noi” supplendo alla mancanza di strutture disponibili sul territorio ha portato a termine una struttura residenziale denominata Comunità Alloggio Arcobaleno.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia