chiarimenti sul dpcm

Dal parrucchiere anche se fuori Comune: Sondrio, Brescia e Lecco dicono sì. Zoffili: “Inoltrata richiesta al Prefetto di Como”

Esercenti e clienti cercano di capire se è possibile spostarsi per recarsi dal proprio professionista di fiducia.

Dal parrucchiere anche se fuori Comune: Sondrio, Brescia e Lecco dicono sì. Zoffili: “Inoltrata richiesta al Prefetto di Como”
Como città, 14 Novembre 2020 ore 14:34

Dal parrucchiere anche se fuori Comune: Sondrio, Brescia e Lecco dicono sì. La richiesta approda anche sul tavolo del Prefetto di Como.

Dal parrucchiere anche se fuori Comune

Regole della Zona Rossa secondo l’ultimo Dpcm del 3 novembre 2020. Vietato ogni spostamento oltre i confini del Comune di residenza, fatta eccezione per lavoro o necessità. Se il mio parrucchiere può esercitare e io ho un appuntamento è necessità? Posso recarmi nella sua sede anche se fuori Comune di residenza?

Ai Prefetti l’ardua sentenza, chiamati ad interpretare la norma. Così nell’ultima settimana i Prefetti di Brescia e Sondrio hanno già interpretato in maniera più aperta la norma, confermando la possibilità di recarsi dal proprio parrucchiere di fiducia. Nei giorni scorsi la Prefettura di Lecco ha fatto lo stesso. E Como?

La proposta è già stata presentata da Confartigianato Como e giovedì 12 novembre 2020 anche il deputato del Carroccio Eugenio Zoffili ha presentato analoga richiesta, chiedendo al Prefetto un’interpretazione simile a quella dei suoi omologhi di Brescia, Lecco e Sondrio. Non resta che attendere la risposta del Prefetto Andrea Polichetti.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia