Dal Giornale di Erba

Dall’abbandono alla ribalta: Mia un cane da copertina STORIE DI NATALE

Il Giornale di Erba regala ai lettori di PrimaComo.it le più belle storie raccontate nel corso del 2020 sulle pagine del nostro settimanale.

Dall’abbandono alla ribalta: Mia un cane da copertina STORIE DI NATALE
Cronaca Erba, 23 Dicembre 2020 ore 10:22

Dall’essere abbandonata a bordo strada come un rifiuto a gareggiare per diventare un cane da copertina. E’ questa la storia speciale di Mia, un mix maremmano che deve la vita a Gaia Batelli, 23 anni, canzese, e al fidanzato Andrea Assisi, 28 anni, di Longone.

Dall’abbandono alla ribalta: Mia un cane da copertina

Lo scorso agosto i due erano in vacanza in Calabria e, come racconta la stessa giovane donna, «eravamo di ritorno da Capo Vaticano quando ho notato su una curva un sacco con rigonfiamenti strani e con la coda dell’occhio mi è sembrato di vedere un nasino rosa da uno strappo». Così la giovane fa immediatamente accostare il fidanzato: «Dentro c’erano quattro cuccioli di cane: abbiamo subito bagnato muso e zampette con l’acqua, ma tre di loro erano purtroppo già morti, mentre uno ha reagito debolmente, così lo abbiamo avvolto in una coperta e portato dal veterinario più vicino». La cucciola, perché di femmina si trattava, avevano 50 giorni, era debilitata e con una pesante infestazione da parassiti: «Se non l’avessimo trovata avrebbe resistito poche ore al massimo». Sono stati giorni non facili i successivi: Mia, così l’hanno chiamata, piangeva continuamente, era debole ma non poteva essere toccata se non con i guanti e tutto andava continuamente cambiato e disinfettato. «Abbiamo deciso di anticipare il rientro a casa per prendercene cura meglio». Ora Mia è in splendida forma, ha già fatto amicizia con i due cani di Gaia, il mix pinscher Tequila e lo yorkshire Fermeno, e quello di Andrea, il border collie Asia, e ora «rischia» anche di diventare un cane da copertina. «Siamo stati a “Quattro zampe in fiera” a inizio ottobre e quando hanno visto Mia ci hanno proposto di partecipare al concorso per il cucciolo in copertina sulla rivista Quattro zampe». E allora non resta che votare tutti: sul sito www.quattrozampe.online, nella sezione del concorso fotografico Mia è la numero 118. E la cucciola ha anche una pagina Facebook e una Instagram al nome Maremmmia.

(Giornale di Erba, sabato 17 ottobre 2020)

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità