STORIE SOTTO L'OMBRELLONE

Dall’esercito alla laurea online

Il Giornale di Olgiate regala ai lettori di Giornaledicomo.it le più belle storie raccontate nel corso del 2020 sulle pagine del nostro settimanale. Una piacevole lettura sotto l'ombrellone.

Dall’esercito alla laurea online
Olgiate, 15 Agosto 2020 ore 18:30

Selene Lentini, 27 anni, olgiatese, martedì 24 marzo, nella cucina dell’appartamento condiviso, a Milano, ha discusso in inglese la laurea magistrale in Relazioni internazionali, curriculum «International politics and regional dynamics». Diplomata al linguistico del «Terragni», al terzo anno della triennale in Lingue e Letterature straniere (tedesco e norvegese), dopo aver trascorso un mese in Norvegia per scrivere la tesi, si è arruolata nell’Esercito.

Dall’esercito alla laurea online

«Il 22 settembre 2014 ho dato il terzultimo e il penultimo esame – racconta Selene – Il 23 sono stata implotonata a Montorio Veronese per l’addestramento, lasciando in sospeso l’ultimo esame e la laurea. Due mesi di addestramento lì, poi 10 settimane a Codroipo (Lancieri di Novara), infine di reparto a Pesaro per otto mesi, 28esimo reggimento “Pavia”, Fanteria, nel reparto delle forze speciali per operazioni psicologiche (PsyOps), unico in Italia».

Vari motivi l’hanno spinta ad arruolarsi, tra questi i dubbi sulle future scelte universitarie. Altrettanto complessa la decisione di non prolungare il periodo in caserma. «Ho trascorso un bellissimo anno con la divisa, ma volevo concludere la triennale e ottenere la magistrale. Ho cambiato facoltà scegliendo Scienze politiche, curriculum Relazioni internazionali, coerente col mio percorso e funzionale al mio interesse per sicurezza e intelligence. La mia tesi, “Le operazioni psicologiche e la trasformazione della guerra”, conclude il ciclo: ho approfondito PsyOps, l’ampio ventaglio di operazioni non cinetiche volte a modificare il comportamento dell’avversario: dalla propaganda a quelle più tattiche per “disturbare” il morale di truppe o popolazione. Ottimo argomento per concludere la magistrale, valorizzare l’esperienza di soldato e sfruttare le competenze acquisite nel mondo della comunicazione. Spero di riuscire a farmi strada in questo ambito iniziando in futuro uno stage per una grande organizzazione internazionale all’estero».

Percorso di formazione sui generis, come la laurea. «Ho terminato la stesura della tesi con l’inizio dell’emergenza coronavirus». Il timore di non potersi laureare, poi la discussione on-line. «L’università e i docenti, dieci in commissione, hanno affrontato bene la situazione». Selene fatica a realizzare di essere giunta al traguardo. Si è creata una corona di tessuto verde, in attesa di indossare quella ufficiale, realizzata da mamma Maria Teresa con l’alloro del giardino olgiatese, per ora vista solo in foto. In un periodo così particolare, il suo pensiero va anche alle Forze dell’ordine. «Uomini e donne in divisa affrontano sacrifici: saranno ancor più fieri di indossarla».

(Giornale di Olgiate, sabato 28 marzo 2020)

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia