Menu
Cerca

Donna aggredita all'interno di un autosilo

Per l'aggressore tre anni di reclusione e 1.200 euro di multa.

Donna aggredita all'interno di un autosilo
Cronaca 28 Luglio 2017 ore 14:43

Una donna è stata aggredita all'interno dell'autosilo "Valduce" di Como.

Donna aggredita e salvata da un Carabiniere

Si trovava all'interno dell'autosilo, vicino alle casse automatiche quando un uomo, un pregiudicato di nazionalità italiana, l'ha aggredita per strapparle la borsa. Le urla della donna hanno attirato l'attenzione di un Carabiniere della Compagnia di Menaggio, libero dal servizio.

L'uomo è finito in manette

Il militare, grazie all’ausilio della pattuglia dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Como nel frattempo sopraggiunta, è riuscito ad immobilizzare il malvivente, traendolo in arresto. Questa mattina l’uomo è stato condannato dal Tribunale di Como, patteggiando una pena pari ad anni 3 di reclusione e 1.200 euro di multa, per tentata rapina impropria e resistenza a P.U. In seguito  presso il carcere “Bassone” di Como.

Necrologie