Dal Giornale di Erba

Due erbesi in cima su Spotify: Anto Paga e Nicky Noise spopolano sul web STORIE SOTTO L’ALBERO

Il Giornale di Erba regala ai lettori di PrimaComo.it le più belle storie raccontate nel corso del 2020 sulle pagine del nostro settimanale.

Due erbesi in cima su Spotify: Anto Paga e Nicky Noise spopolano sul web STORIE SOTTO L’ALBERO
Cronaca Erba, 26 Dicembre 2020 ore 16:00

“Mai arrendersi, credere sempre nel proprio talento. La strada della musica non è semplice ma se si ha voglia di fare si raggiungono risultati incredibili”. Così Antonio Pagano (Anto Paga) e Nicolas Rusconi (Nicky Noise) commentano il successo che li sta letteralmente travolgendo in queste settimane, a seguito dell’uscita del nuovo singolo musicale “La parte più bella di me” (singolo che dà il nome al nuovo Ip di Pagano, edito dalla M2records). In poche settimane, la canzone pop dei due 25enni erbesi ha superato il milione di visualizzazioni su Spotify, oltre un milione di visualizzazione su YouTube e oltre 15mila condivisioni su Tik Tok. Insomma, un grandissimo successo.

Anto Paga e Nicky Noise: una bella collaborazione dopo anni di amicizia

Nicolas, residente in città, ha curato la parte musicale: “Ho realizzato la base a pianoforte, con Antonio ci conosciamo da tanti anni ma abbiamo iniziato a lavorare insieme circa un anno fa, il primo vero progetto insieme è questa canzone e penso sia l’inizio di una bella collaborazione. Lavoro da qualche anno nel mondo della musica e sicuramente è il mio futuro. Mi sento fortunato perché sono riuscito a fare di una passione il mio lavoro”.

Antonio Pagano, in arte Anto Paga, svetta su Spotify con “La parte più bella di me”

La voce di Antonio, invece, non è nuova al pubblico: lo scorso novembre ha ottenuto un incredibile successo con “Vorrei dirti”. Il giovane, residente a Merone, si è avvicinato alla musica sin da giovanissimo: “Avevo iniziato con il rap quando avevo 16 anni: non avevo mai studiato e mi ricordo anche che venivo anche spesso criticato o deriso. Poi, col passare degli anni, ho iniziato a studiare canto e mi sono avvicinato al mondo pop. Non è stato semplice, la musica è un mondo difficile ma per inseguire il mio sogno e la mia passione non ho mai mollato, nemmeno nei periodi più difficili. Sono andato a lavorare, mi sono creato una base per potermi dedicare completamente alla musica. Lo scorso anno è uscito il mio primo singolo ‘Vorrei dirti’ e in tre settimane era in tutte le classifiche: ha superato i 10 milioni di visualizzazioni sui vari canali e questo mi ha permesso di continuare su questa strada, la musica. Un consiglio a chi vuole iniziare? Non smettere mai di crederci, perché se si ha la voglia ci si riesce”.

Un grande in bocca al lupo, quindi, a queste due stelle della musica erbesi.

(Giornale di Erba, sabato 31 ottobre 2020)

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità