Cronaca
Grandate

Emergenza Covid-19, il sindaco Peverelli con l'altoparlante per le strade: "Il virus è tra noi, state a casa"

In paese ci sono 7 contagiati e 3 morti

Emergenza Covid-19, il sindaco Peverelli con l'altoparlante per le strade: "Il virus è tra noi, state a casa"
Cronaca Canturino, 22 Marzo 2020 ore 15:16

Il primo cittadino informa le famiglie dal furgone dei Volontari del Lario

L'appello: "Non uscite di casa"

Armato di altoparlante e chiuso nel furgone dei Volontari del Lario, il sindaco Alberto Peverelli gira per le strade di Grandate per avvisare i suoi concittadini. "State a casa. Il virus è tra noi! L'isolamento è l'unica soluzione al problema, siamo in una situazione d'emergenza. Si esce solo per ragioni di salute, per lavoro e per la spesa una volta la settimana".

Il punto dei contagi

Dal microfono Peverelli ha aggiornato la cittadinanza: "A Grandate ci sono 7 persone positive, 3 sono morte e quindici nuclei familiari sono in quarantena. Abbiamo già attivato servizi per i minori che hanno i genitori ricoverati: le famiglie e gli amici non si devono incontrare".

Necrologie