Cronaca
i dati

Emergenza Covid 19, la situazione comasca: decessi a Cernobbio, Albavilla, Bosisio Parini, Suello, Figino ed Erba

Gli ultimi aggiornamenti dai Comuni sul contagio da Covid 19.

Emergenza Covid 19, la situazione comasca: decessi a Cernobbio, Albavilla, Bosisio Parini, Suello, Figino ed Erba
Cronaca Como città, 30 Marzo 2020 ore 10:08

E' stata sfondata la quota dei mille contagi certificati in provincia di Como. Ad annunciarlo è stato ieri sera, domenica 29 marzo 2020, l'assessore al Welfare regionale Giulio Gallera. 111 casi in più rispetto al giorno precedente: mentre in altri territori il contagio rallenta, negli ultimi giorni in provincia di Como corre. Dati sempre da guardare in relazione al numero di tamponi effettuati, che continua a crescere in Regione.

Emergenza Covid 19, la situazione comasca

Facciamo quindi il punto della situazione Comune per Comune nella nostra provincia. Sono 46 i casi di positività a Mariano Comense, tra le città più colpite dopo il capoluogo. Annunciati 5 decessi e 60 persone in quarantena nonché un guarito. Situazione difficile anche a Cantù dove sono 41 cittadini infetti da virus Covid 19, 79 persone in sorveglianza attiva e 5 quelle decedute a seguito dell’infezione. A Erba sono stati certificati 34 positivi e 4 decessi dovuti a Covid 19 mentre sono 24 le persone in quarantena. Annunciato finalmente il primo guarito. Inoltre a Fino Mornasco sono 22 i casi accertati mentre i decessi purtroppo sono saliti a 4. A Lipomo, è stato segnalato un nuovo contagio: sono 11 in totale le persone positive al Covid-19 in paese. "Ieri abbiamo anche appreso delle dimissioni dall’ospedale di un nostro concittadino - ha aggiunto il sindaco Alessio Cantaluppi nel comunicato - In attesa della conferma del tampone negativo rivolgiamo a lui l’augurio di rimettersi presto in forma".

Sul lago

Tra le situazioni più critiche sul lago c'è sicuramente quella di Tremezzina dove i casi di positività sono 22 dall'inizio dell'emergenza. Tra questi purtroppo ci sono 6 persone decedute. A Menaggio invece si confermano 9 i contagiati. Difficile situazione anche a Gravedona e Uniti con 20 casi accertati (e quaranta persone in sorveglianza attiva). Numeri simili a Dongo dove i casi accertati sono 17 (e 49 le persone in isolamento).

Anche il sindaco di Centro Valle Intelvi, Mario Pozzi, ha dovuto annunciare il secondo caso di positività sul proprio territorio. "Il soggetto è attualmente ricoverato presso una struttura ospedaliera" ha spiegato il primo cittadino.

Un lutto a Cernobbio

"L'odierna comunicazione di Ats segnala che a Cernobbio i casi di positività a tampone sono saliti a nove -  scrive il sindaco Matteo Monti - Purtroppo abbiamo avuto anche la notizia di un decesso. A nome dell'Amministrazione comunale mi unisco al dolore dei familiari esprimendo loro la vicinanza di tutta la comunità cernobbiese".

Brutte notizie da Albavilla

Il contagio corre ad Albavilla. Il sindaco Giuliana Castelnuovo annuncia infatti tre nuovi casi di Coronavirus e che il totale sale a 10 in paese. Inoltre un'altra persona è deceduta, così i decessi purtroppo salgono a 3.

A Proserpio i contagi salgono da 1 a 3 mentre a Cesana Brianza ci sono altri 2 positivi per un totale di 16 casi accertati.

Un decesso a Bosisio Parini

Pochi minuti fa il sindaco di Bosisio Parini ha comunicato il primo decesso in paese per Covid-19. "Dai nuovi dati della Prefettura di Lecco risulta che i nostri concittadini risultati positivi al test del Coronavirus sono dieci - ha spiegato Andrea Colombo - E' con grande tristezza, poi, che comunico anche la scomparsa di un nostro concittadino: il suo decesso, purtroppo, è stato causato dalle complicanze dovute al Covid-19".

A Canzo 11 positivi

A Canzo i cittadini positivi al Covid-19 sono in totale 11. A dichiararlo, in un video messaggio, il sindaco Giulio Nava. "L'ultima comunicazione ricevuta risale a giovedì, i casi sono 11. Ci sono persone in auto quarantena, a casa. E' il momento di tenere duro, è indispensabile fare sacrifici. Stiamo lavorando incessantemente per affrontare l'emergenza. Canzo sta dando dimostrazione di saper creare una rete di sostegno alla comunità, ne sono orgoglioso".

Un nuovo lutto a Figino Serenza

E' costretto a dare cattive notizie il sindaco di Figino Serenza, Roberto Moscatelli: "Nella giornata di oggi abbiamo persone un altro nostro caro concittadino, un amico, un gran lavoratore, una persona per bene che si è sempre impegnata per la nostra comunità. L'amministrazione e tutta la cittadinanza esprimono profondo cordoglio e si uniscono al dolore dei famigliari".

Così i decessi in paese salgono a 3. Sono altrettanti i positivi che al momento stanno combattendo la malattia. 6 invece le persone in sorveglianza domiciliare attiva.

Ancora un lutto a Suello

"In questi giorni non è stata data alcuna comunicazione sui dati perché non ci sono state delle variazioni.  I dati comunicati oggi dalla Prefettura (25 casi accertati e 26 in osservazione), erano già conosciuti e attendevano ufficialità - ha spiegato il sindaco Giacomo Angelo Valsecchi - Per tanto la settimana appena conclusa è risultata essere abbastanza stabile, con 1 solo ricovero. Purtroppo in mattinata ci è prevenuta la comunicazione di un nuovo decesso. Vogliamo esprimere alla famiglia tutto il nostro affetto, la nostra vicinanza e il cordoglio dell’intera comunità. Vi ricordiamo che siamo in contatto continuo con la Prefettura e Ats per il monitoraggio della situazione".

A Costa Masnaga 21 casi accertati

Il sindaco di Costa Masnaga, Sabina Panzeri, ha comunicato che in paese i cittadini positivi al test del Coronavirus sono 21. "Parecchie persone sono in quarantena, molte di loro stanno bene e non sono mai state positive al Coronavirus - ha spiegato Panzeri -  La situazione nel lecchese è molto critica, ribadisco di restare a casa".

Due casi in più di contagio a Olgiate Comasco

L'aggiornamento odierno, ufficializzato dal sindaco Simone Moretti, registra due casi in più di contagio. Complessivamente, a Olgiate Comasco il numero dei cittadini positivi al Covid-19 sale a 8.

A Cermenate 2 cittadini guariti

Una buona notizia arriva, invece, da Cermenate: risultano guariti, infatti, 2 cittadini dei 9 contagiati.

Ad Annone di Brianza 11 positivi

"Attualmente il numero delle persone residenti nel nostro Comune e risultate positive al Covid-19 è di undici, due delle quali, fortunatamente, sono in fase di guarigione - ha spiegato il sindaco Patrizio Sidoti - Preciso che questi sono i dati che mi vengono comunicati quotidianamente dalla Prefettura di Lecco e che si fondano sui risultati dei tamponi effettuati. Oltre ad essi, segnalo, per trasparenza, che vi sono alcuni cittadini che stanno effettuando la quarantena presso la propria abitazione perché venuti in contatto con persone infette o perché aventi sintomi influenzali, ma non così gravi da essere sottoposti a tampone. Considerate le circostanze vi esorto a continuare a rispettare le prescrizioni, certo del fatto che se ognuno farà la propria parte tra qualche tempo inizieremo a riscontrare gli effetti positivi della quarantena. Colgo l’occasione per ringraziare nuovamente tutto il personale medico e paramedico, gli infermieri, i volontari e la Protezione Civile che in questo momento di grande difficoltà per il Paese sono in prima linea con spirito di sacrificio ed abnegazione".

A Sirone 4 positivi e 7 in sorveglianza attiva

Il sindaco di Sirone, Emanuele De Capitani, ha comunicato che a Sirone i cittadini positivi sono 4 e che 7 persone si trovano in regime di sorveglianza attiva.

Un nuovo decesso a Lurago D'Erba

Non aumentano fortunatamente i casi di contagio nella giornata di oggi a Lurago d'Erba. Purtroppo però il sindaco ha dovuto comunicare un nuovo decesso per Covid 19 in paese.

A Lambrugo i casi salgono a 8

Una nota pubblicata dal Comune di Lambrugo informa che il numero dei positivi al test del Coronavirus è salito 8 cittadini.

Articolo in aggiornamento

Necrologie