Cronaca
A Cantù

Entra al ristorante col green pass di un'altra persona: 400 euro di multa

Multato un uomo di Carate Brianza.

Entra al ristorante col green pass di un'altra persona: 400 euro di multa
Cronaca 13 Dicembre 2021 ore 16:10

Nell’ambito delle verifiche sul rispetto delle misure di contenimento dell’epidemia in atto, disposti dal Comando di Polizia Locale di Cantù, durante il servizio serale dell'8 dicembre, è stata sottoposta a controllo un’attività di ristorazione nel territorio cittadino.

Entra al ristorante col green pass di un'altra persona: 400 euro di multa

Gli operanti, alle ore 22 circa, sono entrati in un ristorante e hanno chiesto il green pass agli avventori. Uno dei clienti, un cinquantenne residente a Carate Brianza, ha riferito di aver lasciato in auto la certificazione verde. Tuttavia, il personale del ristorante ha spiegato di aver correttamente eseguito le verifiche di competenza, e che il predetto aveva regolarmente esibito il green pass. Dagli accertamenti effettuati, emergeva che il soggetto deteneva, ed aveva effettivamente esibito, una certificazione intestata ad altra persona.

L’uomo è stato identificato e deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di sostituzione di persona in quanto, al fine di procurare a sé il vantaggio di accedere e permanere presso il ristorante, in violazione alle norme di contenimento dell’epidemia, si sostituiva al titolare del green pass esibito nella circostanza. Contestata la violazione amministrativa, per aver fatto accesso al pubblico esercizio senza green pass, che comporta il pagamento di una sanzione di 400 euro. L’assessore Maurizio Cattaneo ha espresso i complimenti al Comando di Polizia Locale, per l’attenzione nei controlli a garanzia della sicurezza di tutta la cittadinanza.

Necrologie