Un incubo

Ex vicesindaco di Arese detenuto ad Abu Dhabi da quattro mesi

L'incubo di Andrea Costantino, detenuto da ormai quattro mesi in un carcere di Abu Dhabi senza sapere perchè.

Ex vicesindaco di Arese detenuto ad Abu Dhabi da quattro mesi
Cronaca Brianza, 03 Luglio 2021 ore 12:12

L'incubo di Andrea Costantino, detenuto da ormai quattro mesi in un carcere di Abu Dhabi senza sapere perchè. A riportarlo sono i colleghi di Primamilanoovest.it che stanno seguendo la sua vicenda.

Ex vicesindaco di Arese detenuto ad Abu Dhabi da quattro mesi

Un incubo che dura ormai da quattro mesi: il milanese Andrea Giuseppe Costantino, trader nel petrolio di 49 anni, è rinchiuso in un carcere di Abu Dhabi, senza praticamente quasi poter dialogare con la sua famiglia, con un avvocato difensore, con l'ambasciata italiana. E senza che gli sia ancora ufficialmente stato contestato alcun reato. La Farnesina sta cercando risposte, la compagna Stefania Giudice è riuscita solo pochi giorni fa a parlagli per pochissimi minuti. Costantino è stato per breve tempo vicesindaco ad Arese, nel 2012, per poi essere allontanato dal sindaco Pietro Ravelli poche settimane dopo la sua nomina. Nello stesso anno ha costituito la sua società, la Eidon, con la quale da tempo ha avviato attività di trading negli Emirati. Sino al blitz nella camera dell'albergo in cui si trovava con compagna e figlia di tre anni.

Necrologie