Cronaca
in edicola

Falso incidente per truffare un’anziana ma la signora di Lurate non ci casca

Una telefonata sospetta in cui le venivano chiesti dei dati perché il figlio aveva subito un incidente.

Falso incidente per truffare un’anziana ma la signora di Lurate non ci casca
Cronaca Olgiate, 07 Agosto 2021 ore 14:00

Falso incidente per truffare un’anziana, ma una cittadina di 75 anni di Lurate Caccivio sventa il tentativo.

Falso incidente per truffare un’anziana

A raccontare quanto accaduto all'inizio della settimana è il figlio della donna, che abita con lei: "Sono uscito di casa per andare a lavorare. Dopo un’ora ho ricevuto una chiamata da mia mamma. Mi ha detto di essere stata contattata da una donna sospetta, che le ha raccontato di essere un carabiniere e di trovarsi sul luogo di un incidente che mi vedeva coinvolto. Ha iniziato a chiedere i miei dati personali, ma a quel punto mia madre si è insospettita: le Forze dell’ordine avrebbero già dovuto avere tutte le informazioni su di me. Così ha riattaccato".

Tentativo sventato e denuncia ai Carabinieri e l'invito a tutti a tenere gli occhi aperti e a non lasciarsi abbindolare.

L’intervista integrale sul Giornale di Olgiate da sabato 7 agosto 2021 in edicola
DA CELLULARE, SCARICA LA APP DEL GIORNALE PER SFOGLIARE L’EDIZIONE e da Pc clicca qui  

Necrologie