Menu
Cerca
Olgiate Comasco

Festa della Repubblica con sindaci e volontari delle associazioni

In primo piano l'importanza di festeggiamenti in presenza, la voglia di ripartire e il coinvolgimento dei neomaggiorenni.

Festa della Repubblica con sindaci e volontari delle associazioni
Cronaca Olgiate, 02 Giugno 2021 ore 14:25

Festa della Repubblica celebrata sul territorio olgiatese da sindaci, volontari delle associazioni e neomaggiorenni.

Festa della Repubblica, le cerimonie

Nella mattinata odierna varie Amministrazioni comunali hanno celebrato il 2 giugno, festa della Repubblica italiana. Beregazzo con Figliaro e Castelnuovo Bozzente hanno scelto di ritrovarsi insieme nella sede dell'Associazione Carabinieri. Presenti i sindaci Luigi Abati e Massimo Della Rosa. E' stata l'occasione per fare memoria di chi non c'è più e ha lasciato un'impronta nella comunità, in particolare Costantino Vella, già vicepresidente della Anc.

A Villa Guardia, davanti al monumento ai Caduti, il primo cittadino Valerio Perroni ha tenuto il discorso, attorniato dagli Alpini: nel pomeriggio manifestazione nel parco comunale Garibaldi, che vedrà in primo piano bimbi e ragazzi.

A Lurate Caccivio presenti la banda, Fanti, Bersaglieri, Alpini e Protezione civile, Carabinieri e Polizia locale. Circa 250 presenti tra i quali una cinquantina di neomaggiorenni. Il sindaco Anna Gargano, molto emozionata, insieme a un gruppo di giovani, ha liberato verso il cielo palloncini tricolore.

Nel pomeriggio cerimonia a Olgiate Comasco

In occasione del 75esimo anniversario della Repubblica italiana, appuntamento al centro congressi Medioevo, a Olgiate Comasco. La sinergia tra Comune e Corpo musicale olgiatese proporrà, dalle 17.30, una cerimonia che riserverà la ribalta a cento ragazze e ragazzi nati nel 2003: i neodiciottenni riceveranno una copia della Costituzione italiana e la bandiera tricolore. Il sindaco Simone Moretti terrà il discorso con riferimento proprio ai giovani protagonisti della cerimonia, sottolineando l'importanza del coinvolgimento a favore della comunità olgiatese. Spazio anche all’esibizione della Junior band del Corpo musicale olgiatese: 23 musicisti saranno impegnati nel loro primo concerto, dopo il lungo stop provocato dalla pandemia.

Necrologie