Cronaca
Infortunio sul lavoro

Folgorato in una cabina elettrica: gravissimo 50enne

I sanitari hanno messo in atto le manovre rianimatorie prima di trasportarlo in codice rosso al Manzoni.

Folgorato in una cabina elettrica: gravissimo 50enne
Cronaca Erba, 26 Luglio 2022 ore 20:15

Drammatico incidente sul lavoro nel pomeriggio di oggi, martedì 26 luglio 2022, ad Annone Brianza: un operaio elettricista  sulla cinquantina di anni è rimasto folgorato in una cabina elettrica. L'uomo è stato trasportato in gravissime condizioni all'ospedale Alessandro Manzoni di Lecco.

Folgorato in una cabina elettrica: gravissimo elettricista 50enne

Al vaglio dei Carabinieri della Stazione di Oggiono che sono intervenuti sul posto, insieme agli uomini dell'Ispettorato del lavoro dell'Agenzia di Tutela della Salute, ai responsabili della società di fornitura  elettrica e ai Vigli del fuoco di Lecco e del distaccamento volontario di Valmadrera, l'esatta dinamica del gravissimo infortunio: quel che è certo è che l'uomo si trovava all'interno della cabina situata in via Pascoli ad Annone, all'esterno di un capannone industriale,  quando è stato raggiunto dalla scossa elettrica.

Terribili le conseguenze per il malcapitato che si è accasciato a terra esanime. Tutto è successo poco prima delle 18.

Subito è partita la richiesta di aiuto. La Centrale operativa dell'Agenzia Regionale di Emergenza e Urgenza ha inviato sul posto, a sirene spiegate e con il codice rosso di massima gravità l'ambulanza con a bordo i volontari  di Canzo. Dirottato ad Annone anche l'elicottero dell'ospedale di Como.

Il 50enne è stato soccorso sul posto: i sanitari hanno messo in atto le manovre rianimatorie prima di trasportarlo sempre in codice rosso, quindi in condizioni purtroppo estremamente critiche, all'ospedale lecchese.

Ennesimo infortunio  sul lavoro

Quello di oggi è solo l'ultimo di una drammatica serie di infortuni sul lavoro in provincia di Lecco. Solo lo scorso 18 luglio un operaio di 58 anni è morto  dopo un incidente in ditta a Introbio. L'uomo aveva appena iniziato il turno di lavoro, quando è rimasto schiacciato da un mezzo in movimento, riportando lo schiacciamento del torace e contusioni agli arti inferiori

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie