Cronaca
Lurate Caccivio

Fuoco acceso in casa: mamma, papà e tre bimbi intossicati dal monossido di carbonio

L'intervento in via Pascoli: sono tutti fuori pericolo.

Fuoco acceso in casa: mamma, papà e tre bimbi intossicati dal monossido di carbonio
Cronaca Olgiate, 10 Novembre 2022 ore 08:33

Fuoco acceso in casa: famiglia intossicata dalle esalazioni di monossido di carbonio.

Intossicati dal monossido di carbonio

Vigili del fuoco, ambulanze sono arrivati sul posto, presso una casa di via Pascoli, nella serata di martedì e provvidenziale è stato il loro intervento. Una famiglia straniera - papà, mamma e tre di 4, anni, 2 anni e pochi mesi- sono infatti stati intossicati dalle esalazioni di monossido di carbonio scaturite da un braciere acceso nella loro abitazione e utilizzato per scaldarsi. I cinque sono stati trasportati in codice giallo (media gravità) in due diversi ospedali: al Sant'Anna di San Fermo della Battaglia e all'ospedale di Circolo di Varese. Non sono in pericolo di vita.

Il riscaldamento era funzionante ma spento

Intervenuti anche i Carabinieri della Stazione di Lurate Caccivio per ricostruire l'accaduto. A quanto pare, infatti, il riscaldamento dell'abitazione era regolarmente funzionante ma, quella sera era stato lasciato spento. I militari sentiranno quindi il papà, 42 anni, originario della Costa D'Avorio, e la mamma, 35 anni, del Ghana, per capire come mai era stato acceso il braciere in casa.

Seguici sui nostri canali
Necrologie