Cronaca
l'operazione nel milanese

Furti di componenti di auto anche nel Comasco: presa la banda di Corsico

La banda è stata fermata dove risiedeva, a Corsico.

Furti di componenti di auto anche nel Comasco: presa la banda di Corsico
Cronaca Como città, 26 Aprile 2021 ore 16:37

Furti di componenti di auto anche nel Comasco: come riportano i colleghi del GiornaledeiNavigli.it, è stata presa la banda di Corsico. 

Furti di componenti di auto anche nel Comasco: presa la banda di Corsico

In totale, sono 35 i colpi messi a segno dalla banda, tra novembre 2020 e aprile 2021. Un gruppo ben strutturato che aveva base logistica a Corsico: lì facevano ritorno, all’alba, dopo aver saccheggiato le macchine parcheggiate sulla strada, privandole di componenti preziose da piazzare sul mercato nero delle auto.

La banda aveva a disposizione diverse auto rubate a cui venivano applicate targhe rubate. Il modo era sempre lo stesso: giungevano in tarda serata nelle località accuratamente prescelte (province di Milano, Lodi, Pavia, Como, Varese, Piacenza e Monza Brianza), rimanendoci fino all’alba, momento in cui facevano ritorno a Corsico, non prima di aver nascosto la refurtiva all’interno di aree boschive della zona, tra Buccinasco e Corsico, vicino a via dei Navigli. La merce veniva poi spedita in Moldavia con frequenza settimanale ricorrendo ad autobus di linea con partenza dal capolinea di via Tertulliano a Milano.

I carabinieri sono riusciti a intercettare i pullman, sequestrando ingenti quantitativi di accessori rubati. Gli arrestati sono stati portati al carcere di San Vittore.

Necrologie