Cronaca

Furto in abitazione: cade dalla grondaia e viene arrestato

Il giovane albanese avrebbe tentato la fuga calandosi dalle grondaie e precipitando quindi per 10 metri.

Furto in abitazione: cade dalla grondaia e viene arrestato
Cronaca Marianese, 11 Giugno 2017 ore 11:25

Furto in abitazione a Mariano Comense: un arresto.

E' accaduto ieri sera

Nella tarda serata di ieri, i Carabinieri dell’aliquota radiomobile di Cantù e della tenenza di Mariano Comense hanno tratto in arresto un albanese, I.F., Cl.95, residente a Mariano Comense, che si era reso appena responsabile di un furto in abitazione.

In casa non c'era nessuno

Approfittando dell’assenza dei proprietari, il malvivente era riuscito ad entrare in una casa, sita al secondo piano di un condominio di via Monte Grappa di Mariano Comense. La tecnica sempre la stessa: con un cacciavite e pochi altri arnesi da scasso, praticando un foro nell’infisso della porta/finestra della cucina, ha aperto l’imposta e in poco tempo ha sottratto anelli, collane, orologi e bracciali in oro.

Il ritorno dei proprietari e la fuga

Verosimilmente disturbato dall’arrivo dei proprietari di casa, è fuggito uscendo fuori al balcone e, nel tentativo di calarsi dalla grondaia, è scivolato cadendo da un altezza di circa 10 metri sul tettuccio di un auto parcheggiata sotto la finestra. Immediato l’intervento dei carabinieri e del 118. Tratto in arresto è stato trasportato presso l’ospedale san Gerardo di Monza dove è attualmente ricoverato per le lesioni alla schiena subite. I gioielli sono stati restituiti ai legittimi proprietari e gli arnesi da scasso sono stati sottoposti a sequestro penale.

Seguici sui nostri canali
Necrologie