Giovane annegato a Como: aveva solo 21 anni

Giovanissimo il ragazzo annegato a Como ieri pomeriggio. La tragedia ha sconvolto la città. Ancora ignote le cause del decesso del 21enne.

Giovane annegato a Como: aveva solo 21 anni
Cronaca 05 Agosto 2017 ore 12:24

Inspiegabile la tragedia che si è consumata ieri pomeriggio, intorno alle 18.00, del giovane annegato a Como. Viale Geno si è riempita di gente e di mezzi di soccorso che invano hanno cercato di salvare il giovane 21enne che, dopo essersi tuffato nel lago, è stato inghiottito dalle acque. Era con alcuni amici e insieme si sono buttati - dove non è permesso - per trovare un po' di refrigerio dal gran caldo di questi giorni. Misteriosamente però il giovane non è mai riemerso dopo il tuffo. Inutile la corsa dei soccorsi e i tentativi di rianimarlo. A ritrovarlo infatti, nelle profondità del lago, proprio dove si era tuffato, sono stati i sommozzatori dei Vigili del Fuoco.

Annegato a Como: il 21enne era di Turate

Si chiamava Mehmet Agsak il 21enne che ieri pomeriggio, dopo essersi tuffato nel lago in viale Geno con gli amici, non è mai riemerso dalle acque. Il giovane, da quanto si apprende aveva origini turche, ma era residente a Turate, in provincia di Como. Per il momento rimangono ignote le cause che hanno portato il giovane ad essere sommerso dalle acque del lago.

Necrologie