Giovane si tuffa nel lago e non riemerge: ritrovato dai sommozzatori, è morto in ospedale FOTO e VIDEO

L'allarme è scattato intorno alle 12 di oggi.

Como città, 07 Giugno 2019 ore 13:11

Si sarebbe tuffato nelle acque del lago di Como da dove non è più risalito in superficie.

Giovane si tuffa nel lago e non riemerge. E’ morto

AGGIORNAMENTO ORE 19 – Il giovane, soli 15 anni, giocava a calcio tra le fila del Gs Villa Guardia (QUI I DETTAGLI).

AGGIORNAMENTO ORE 16.30 – Purtroppo la terribile notizia è arrivata. Non ce l’ha fatta il giovane riportato a riva dai sommozzatori dopo più di un’ora in acqua. Portato in elisoccorso in arresto cardiaco all’ospedale di Bergamo, è deceduto poco dopo.

AGGIORNAMENTO ORE 13.20 – Il ragazzo è stato trovato e riportato in superficie. E’ ancora vivo ma le sue condizioni sono molto critiche. Sul posto è arrivato anche l’elisoccorso che trasporterà d’urgenza il giovane in ospedale nella speranza di riuscire a salvarlo.

Secondo una prima ricostruzione il giovane si trovava insieme a degli amici al pontile di Villa Geno quando avrebbe deciso di tuffarsi in acqua. Per cause ancora tutte da stabilire non è più riuscito a risalire in superficie. Scomparso in acqua, di lui sembrano essersi perse le tracce. L’allarme è scattato intorno alle 12.

6 foto Sfoglia la gallery

Partite le ricerche

Al momento nelle acque del lago sono al lavoro Vigili del fuoco, i ragazzi del Saf e i sommozzatori che stanno cercando il ragazzo. Sul posto, oltre ai sanitari, sono arrivate anche le Forze dell’ordine che dovranno ricostruire l’esatta dinamica di quanto accaduto.

 

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia