Menu
Cerca
Cronaca

“Grazie a tutti”, dal Canile di Olgiate Comasco l’appello per ripartire

"Amici per un pelo”, è stato distrutto da un incendio. Aperta una raccolta fondi per sostenerlo.

“Grazie a tutti”, dal Canile di Olgiate Comasco l’appello per ripartire
Cronaca Olgiate, 14 Febbraio 2021 ore 10:40

Dopo l’incendio che ha distrutto il canile di Olgiate Comasco “Amici per un pelo” è scattata una raccolta fondi per aiutare la struttura di via Fontanelle.

Grazie a tutti, ora pensiamo a ripartire

“Amici per un pelo”, è stato distrutto da un incendio.  “Ci sarebbero davvero troppe persone da ringraziare oggi … Vigili del fuoco, sindaco, Polizia locale, Protezione civile, volontari, associazioni varie e semplici privati. Attualmente al rifugio sono rimasti solo pochi cani all’interno dei box che sono distanti dal corpo centrale che è andato completamente a fuoco. L’attività di volontariato continuerà per questi cani al fine di garantire il loro benessere.  Tutti gli altri cani sono stati spostati in strutture esterne o da privati”, dicono dal canile.
Ora la preoccupazione è quella di  ritrovare sane e salve Eva e Fiby, scappate dalle case degli stallanti di emergenza. “Se le avvistate non esitare a chiamare e scrivere al 339/1028604 e 368/3787342, ora le emergenze sono per loro. Da domani cominceremo a risistemare i cani che, oggi abbiamo sistemato in emergenza – proseguono –  Poi  penseremo a risorgere, sono convinta oggi più di ieri, che il nostro rifugio era il sogno di tanti di voi e noi non molliamo, insieme si va lontano!
Nei prossimi giorni verrà fatta la conta dei danni che sarà sicuramente altissima. Appena possibile apriremo una raccolta fondi sperando in un vostro aiuto…grazie ancora a tutti”.
Nel frattempo non sono mancati gli appelli anche da parte delle istituzioni per dare una mano alla struttura. Nelle scorse ore è stata aperta una raccolta fondi arrivando a 2.880, ma la catena di solidarietà è appena iniziata.
Chi desiderasse contribuire può effettuare una donazione tramite https://paypal.me/pools/c/8wU6Ynu8nE
Necrologie