controlli notturni

Guida in stato d’ebbrezza: due patenti ritirate a Mariano e Cantù

Posti di blocco dei Carabinieri ieri sera e questa mattina all'alba.

Guida in stato d’ebbrezza: due patenti ritirate a Mariano e Cantù
Canturino, 31 Agosto 2020 ore 12:36

A partire dalla serata di ieri, domenica 30 agosto 2020, e fino alle prime ore dell’alba di questa mattina, la Compagnia Carabinieri di Cantù ha organizzato controlli finalizzati alla prevenzione ed alla repressione della guida in stato di ebbrezza alcolica e/o sotto l’influenza di sostanze stupefacenti.

Guida in stato d’ebbrezza: due patenti ritirate a Mariano e Cantù

A Mariano Comense, il personale della locale Tenenza, insospettito da una particolare condotta di guida, ha proceduto al controllo di una donna, classe 1974, domiciliata nella medesima località, che risultava positiva al successivo test evidenziando un tasso alcolemico superiore ai 3,50 g/l. La conducente è stata pertanto deferita in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Como per il reato di guida in stato di ebbrezza. A suo carico, conseguentemente, si è proceduto al ritiro della patente di guida – con sottrazione di 10 punti – nonché al sequestro del veicolo per successiva confisca, come previsto dalla vigente normativa.

Alle prime luci dell’alba, invece, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, a Cantù, hanno proceduto a sottoporre al test dell’etilometro un cittadino tunisino, classe 1994, domiciliato a Lurate Caccivio (CO), fermato immediatamente prima alla guida della sua
autovettura. Anche in questo caso il test dava esito positivo: il conducente faceva  registrare un tasso alcolemico di poco inferiore a 0,80 g/l. Per lui sanzione amministrativa e conseguente ritiro della patente di guida, con decurtazione di 10 punti.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia