Cronaca
Eupilio

Ha un arresto cardiaco, muore il giorno del suo compleanno

Improvvisa scomparsa di Giovanni Besana.

Ha un arresto cardiaco, muore il giorno del suo compleanno
Cronaca Erba, 30 Dicembre 2022 ore 11:27

Era originario di Eupilio. Proprio ieri era il suo 41esimo compleanno.

Lascia la moglie e due figli piccoli

Ha avuto un arresto cardiaco il giorno del suo compleanno. E' morto improvvisamente Giovanni Besana, per tutti Gianni, 41 anni proprio ieri, 29 dicembre. Originario di Eupilio, dove è cresciuto fino al trasferimento qualche anno fa in provincia di Varese, Besana da qualche giorno non stava bene: un po' di febbre, per quello che pareva un malessere stagionale e che in questo periodo sta costringendo a letto molti. Invece ieri mattina, il tragico epilogo. Lascia la moglie, una bimba di 2 anni e un bambino di 6.

 

Solo il giorno prima i festeggiamenti in Valmalenco

"Era salito tre giorni fa al "Fior di roccia", ristorante e albergo gestito dalla sorella e dal cognato a Lanzada, in Valmalenco, per festeggiare i 2 anni della figlia insieme alla sua famiglia e ai genitori. Poi, però, gli era venuta un po' di febbre e aveva deciso di tornare a casa, in provincia di Varese, un giorno prima del previsto - racconta il cugino Pierangelo Visconti - Ieri mattina, intorno alle 8.30, si è sentito con la sorella e aveva spiegato che la febbre era salita. Nient'altro. Alle  9 è morto. Per arresto cardiaco".

Un uomo benvoluto e generoso

Gianni Besana era un uomo conosciuto da tutti per la sua bontà e per la sua generosità. Era sempre pronto a dare una mano, con il suo sorriso contagioso. Tanti, infatti, i messaggi di cordoglio da parte della comunità eupiliese e dei numerosi amici. La sua morte ha gettato nello sconforto chi lo aveva conosciuto. Così come sul posto di lavoro, dove era benvoluto: "Era entrato in BTicino a Erba come tecnico. Aveva fatto l'Ipsia "Ripamonti" e dopo il diploma aveva trovato subito lavoro nella ditta erbese - prosegue il cugino, che proprio in città ha il centro servizi Hellotecno in via Leopardi - Era la sua strada. Aveva iniziato ad appassionarsi all'elettronica alle scuole medie e ricordo che suo papà lo portava da me per imparare. Aveva poi deciso di proseguire lo studio seguendo il mio percorso".

La sua competenza gli aveva permesso di fare carriera

Era partito come tecnico in BTicino, Giovanni Besana. Poi era diventato un commerciale, ma sempre molto legato alla parte tecnica: "Aveva quella formazione e la metteva sempre in pratica e i clienti lo apprezzavano molto. Era una sua caratteristica. La sua competenza lo aveva portato presto a fare una bella carriera, mantenendo un profilo tecnico alto. Ora, era stato spostato alla sede di Varese dell'azienda e girava molto l'Italia. Era davvero un ragazzo di cuore, che aiutava tutti".

Si devono approfondire le cause del decesso

Giovanni Besana era un uomo giovane, in salute e che non aveva mai avuto problemi legati al cuore. Per questo motivo proprio oggi, venerdì 30 dicembre, verrà effettuata l'autopsia. Solo in seguito verranno resi noti la data e il luogo del suo funerale.

Seguici sui nostri canali
Necrologie