Cronaca
nuove chiusure

Il 2 agosto ripartono i lavori in A9: fino al 17 chiuse Lago di Como e Ponte Chiasso verso Milano

Organizzati percorsi alternativi sulla viabilità ordinaria.

Il 2 agosto ripartono i lavori in A9: fino al 17 chiuse Lago di Como e Ponte Chiasso verso Milano
Cronaca Como città, 31 Luglio 2021 ore 12:38

E' previsto per il 2 agosto l’avvio dell’ulteriore fase di lavori nelle gallerie dell'autostrada A9 Lainate-Como-Chiasso. In particolare, proseguiranno i lavori di consolidamento nelle gallerie "Monte Quarcino” nord e sud, "Monte Olimpino" sud e "San Fermo" sud.

Il 2 agosto ripartono i lavori in A9

Gli interventi di manutenzione sul rivestimento delle gallerie prevedono il rifacimento completo di alcuni conci della galleria, oltre a rinforzi eseguiti con bullonature, chiodature e applicazione di supporti di contenimento di natura metallica. Le attività verranno portate avanti impiegando squadre di maestranze impegnate su più turni per garantire il completamento delle attività nel minor tempo possibile.

Come condiviso con le Istituzioni Territoriali, per consentire i lavori H24, 7 giorni su 7, nei fornici Sud delle gallerie “Monte Quarcino”, "Monte Olimpino" e "San Fermo", verrà installata una deviazione di carreggiata in direzione Milano, utilizzando i bypass a monte e a valle del cantiere.  lavori previsti nel fornice Nord della galleria "Monte Quarcino" verranno invece condotti esclusivamente in orario notturno a partire dal 23 agosto. "L’intero programma dei lavori è stato analizzato nel corso degli ultimi incontri del tavolo di confronto con gli Enti territoriali e la prefettura, dopo i recenti eventi atmosferici che hanno colpito la zona di Como. L’analisi svolta non ha evidenziato nessuna particolare criticità sui percorsi alternativi individuati" spiegano da Autostrade per l'Italia.

La particolare localizzazione della galleria “Monte Quarcino” situata immediatamente a ridosso del confine elvetico e degli ingressi di Lago di Como e Ponte Chiasso non consente l’esecuzione dei lavori deviando il traffico in carreggiata opposta ai mezzi pesanti. A partire dalla mezzanotte del 2 agosto fino alle ore 5 del 17 agosto saranno pertanto attivate le seguenti chiusure al traffico:

· Tratto Lago di Como – Como Centro direzione Milano: obbligo permanente di uscita presso l’uscita di Lago di Como sia in orario
diurno che notturno per tutti i mezzi pesanti ( comprensivi di autobus). In fascia oraria diurna il tratto rimarrà percorribile per le sole autovetture. Le operazioni di filtraggio saranno costantemente supervisionate da personale della Polizia Stradale
· Entrata di Lago di Como direzione Milano: chiusura permanente per tutte le categorie di veicoli
· Entrata di Ponte Chiasso direzione Milano: chiusura permanente per tutte le categorie di veicoli

Ai mezzi pesanti “vuoti” ed autobus diretti verso Milano si consiglia il seguente percorso alternativo:
· Dalla dogana passeggeri, dopo l’uscita a Lago di Como, seguire le indicazioni - riportate in più lingue per agevolare anche l’utenza
straniera - presenti sulla segnaletica predisposta lungo la viabilità ordinaria per immettersi poi sulla rotatoria presso l’entrata della
stazione di Como Centro.

Ai mezzi pesanti “con carico” diretti verso Milano si consiglia invece il seguente itinerario alternativo:
· Dalla dogana commerciale, immissione verso Piazzale Anna Frank, seguire poi le indicazioni presenti sulla segnaletica predisposta
lungo la viabilità ordinaria per immettersi poi sulla rotatoria presso l’entrata della stazione di Como Centro.

"Per gestire al meglio la viabilità, la Direzione di Tronco di Milano di Autostrade per l’Italia, in uno spirito di massima collaborazione con gli Enti del territorio e la prefettura e di attenzione agli utenti, ha previsto un potenziamento del servizio di assistenza, dei presidi alla
segnaletica di cantiere e delle squadre di intervento per il soccorso meccanico che saranno presenti stabilmente nei pressi del cantiere - spiegano in una nota dalla società - In caso di necessità dovuta all’eccessivo flusso di traffico, sempre in accordo con gli Enti territoriali e le autorità di sicurezza, è stata previsto anche un ulteriore percorso alternativo per agevolare la viabilità. Per tutta la durata delle cantierizzazioni la direzione di Tronco di Milano rimarrà in contatto con le autorità di Como per intervenire in modo tempestivo in caso
esigenze".

Necrologie