Cronaca
Olgiate Comasco

Il disegnatore di Zagor in giuria per il concorso dei fumetti

Iniziativa aperta a ragazze e ragazzi tra i 13 e i 19 anni di età.

Il disegnatore di Zagor in giuria per il concorso dei fumetti
Cronaca Olgiate, 28 Febbraio 2021 ore 14:00

Il disegnatore di Zagor, il comasco Alessandro Piccinelli, rinnova la collaborazione con l'Amministrazione comunale di Olgiate Comasco per la quarta edizione del concorso riservato a giovani fumettisti.

Il disegnatore di Zagor giudicherà le tavole in concorso

Tra le certezze del concorso "Olgiate Comics Contest", promosso dall’assessorato alla Cultura e alle Politiche giovanili e dalla biblioteca comunale, c'è la collaborazione con Piccinelli, vero artista del fumetto. E proprio lui ha firmato la locandina del concorso. L'iniziativa è aperta a tutte le ragazze e a tutti i ragazzi fra i 13 e i 19 anni (dalla classe terza della scuola secondaria di primo grado alla classe quinta della scuola secondaria di secondo grado) che vogliano raccontare una storia a fumetti. Il tema scelto: "Liberi tutti: per un nuovo rinascimento".

Come partecipare

Per partecipare al concorso è necessario inviare alla biblioteca comunale (olgiatecomasco@ovestcomobiblioteche.it) le scansioni delle tavole del fumetto in formato Pdf, indicando nome e cognome, età, indirizzo, e-mail e telefono dei partecipanti. La scadenza è fissata per il 27 marzo. Ogni fumetto, a tecnica libera e in lingua italiana, deve essere composto da un minimo di una tavola a un massimo di due (formato A4 o A3 con il lato più lungo come altezza). Tutte le opere pervenute saranno esposte nel mese di aprile in forma virtuale su siti e social istituzionali del Comune e della biblioteca. I membri della giuria selezioneranno il miglior fumetto basandosi sui seguenti criteri: qualità tecnica (punti da 1 a 10); capacità narrativa (punti da 1 a 10); originalità e valore artistico (punti da 1 a 10). Prevista anche una menzione speciale con un premio attribuito in base alle preferenze del pubblico che saranno espresse con votazione individuale e segreta. Premio della Giuria: una sessione di lavoro con Alessandro Piccinelli in biblioteca. Menzione speciale: un volume di pregio sulla storia e/o le tecniche del fumetto.

Necrologie