Cronaca
la conferma

Il Ministro della Salute conferma in Senato: "Restrizioni fino al 13 aprile"

Speranza: "In questo momento è importante fare attenzione, non commettere errori per non rischiare nuovi focolai".

Cronaca 01 Aprile 2020 ore 11:43

“Sono prorogate fino al 13 aprile tutte le misure di limitazione alle attività e agli spostamenti individuali finora adottate per l’emergenza”.

La notizia della proroga era scontata, ma questa mattina un’informativa del Ministro della Salute Roberto Speranza al Senato ha dato non solo una conferma, ma anche una data: lunedì 13 aprile, vale a dire Pasquetta.

Speranza: “Restrizioni fino al 13 aprile”

Fino ad allora tutte le restrizioni imposte dal cosiddetto Decreto Coronavirus rimarranno in vigore.

Anzi, nei giorni scorsi lo stesso ministro aveva messo le mani avanti chiaramente parlando di limitazioni prorogate e in vigore “almeno fino a Pasqua”, il che significa che il paletto potrebbe poi essere spostato ancora più in là.

“In questo momento è importante fare attenzione, non commettere errori per non rischiare nuovi focolai. Non c’è un cessato allarme. La strada è ancora lunga e sbagliare i tempi significa vanificare tutti gli sforzi. È stata ed è ancora durissima, ma risposta Paese c’è. Stiamo già pensando al dopo”.

Così ha aggiunto Speranza nella sua informativa.

Necrologie