Cronaca
Olgiate Comasco

Il presepio di San Gerardo aiuta la missionaria olgiatese suor Benedetta Carugati

Suggestivo allestimento con scenario celestiale, luci e la voce di papa Francesco.

Cronaca Olgiate, 05 Gennaio 2023 ore 10:49

Il presepio di San Gerardo aiuta la missionaria olgiatese suor Benedetta Carugati, impegnata in Armenia.

Il presepio di San Gerardo - Video

Nuovo allestimento, sempre nella tradizionale location all'esterno della chiesa di San Gerardo, a Olgiate Comasco. L'impegno di un affiatato gruppo di volontari e la preziosa collaborazione del pittore olgiatese Mario Tettamanti propongono il presepio caratterizzato da statue di stoffa realizzate a mano, collocate in uno spazio celestiale che esprime il lieto annuncio della nascita di Gesù Bambino.

Natività abbinata a un progetto di solidarietà

La rappresentazione sarà visibile fino al 31 gennaio, dalle 7.30 alle 22.30. Avvicinandosi al presepio è possibile attivare l'apertura dello scenario suggestivo. Molto belle le luci che si alternano durante la visione della natività. Inoltre, grazie all'impianto audio, significativamente viene diffusa la voce di papa Francesco. L'allestimento del presepio di San Gerardo anche quest'anno  è abbinato a un progetto di solidarietà: è possibile, infatti, lasciare offerte nell’apposita bussola. Tutto il ricavato verrà devoluto a suor Benedetta Carugati, missionaria olgiatese attiva in Armenia.

L'invito a visitare il presepio

L'invito a visitare il presepio mette in campo, quindi, anche uno sguardo aperto al mondo, in particolare alla missione di suor Benedetta Carugati. E rinnova la finalità solidale dell'impegno dei volontari olgiatesi, ogni anno indaffarati nella preparazione del presepio.

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie