Cronaca
parla il governatore

Il presidente Fontana: "3 miliardi di euro per il rilancio economico lombardo". Nel Comasco oltre 27 milioni VIDEO

Subito 400 milioni di euro per comuni e province per intervenire.

Cronaca Como città, 20 Aprile 2020 ore 15:09

Il presidente Fontana: “3 miliardi di euro per il rilancio economico della Lombardia”.

Il presidente Fontana: “3 miliardi di euro per il rilancio economico della Lombardia”

"Un grande piano di investimenti - annuncia il governatore Attilio Fontana - , oggi pomeriggio porteremo in Giunta una proposta di legge rivoluzionaria per dare aiuto concreto all’economia e alla ripresa".

A Como arrivano 27.750.000 euro

Ecco il dato per ogni singolo Comune

4 foto Sfoglia la gallery

La proposta per il rilancio economico lombardo

Sono 3 miliardi di euro a disposizione. “Subito 400 milioni di euro per comuni e province per intervenire in opere pubbliche e dare la possibilità di ripartire. Una decisione importante”, spiega Fontana. In più, saranno “82 milioni di euro i fondi da destinare ai nostri operatori sanitari e 10 milioni di euro per le aziende che intendono riconvertire la produzione e dedicarsi alla realizzazione di dpi made in Lombardia”. Secondo il governatore, “iniziamo a portare avanti il progetto, a prescindere dall’approvazione che dovrebbe arrivare dal Governo. Si tratta di decisioni importanti che dimostrano come la Lombardia voglia parlare con i fatti per rilanciare l’economia ed  essere vicina ai cittadini”.

Parla Alessandro Fermi

“Regione Lombardia mette a disposizione dei Comuni della Provincia di Como 27 milioni e 750mila euro per opere immediatamente cantierabili. In questo modo puntiamo a far lavorare e a far ripartire subito le aziende dopo l’emergenza innescata dal Covid-19. E’ chiaro però che ai Comuni dovranno essere garantiti anche strumenti e modalità che consentano loro di semplificare le procedure amministrative e di accelerare i tempi di assegnazione dei lavori, superando i numerosi ostacoli burocratici che troppo spesso creano inutili lungaggini e complicazioni scoraggiando la realizzazione delle opere”. Lo sottolinea il Presidente del Consiglio regionale Alessandro Fermi, commentando lo stanziamento deliberato oggi dalla Giunta regionale di 3 miliardi per investimenti in opere pubbliche in tutta la Regione Lombardia, di cui 400 milioni per Comuni e Province.

Il commento di Fabrizio Turba

"Oggi la Giunta lombarda approverà un piano di investimenti straordinario per sostenere la nostra economia in questa difficile crisi. Inizieremo stanziando subito 400 milioni di euro a favore dei nostri Comuni e delle nostre Province per interventi di opere pubbliche. Mentre qualcuno a Roma perde tempo a pensare ad un assurdo commissariamento della Lombardia, noi continuiamo a lavorare a favore dei Lombardi. Lo afferma il sottosegretario di Regione Lombardia, con delega ai Rapporti con il Consiglio regionale, Fabrizio Turba.

"Alla provincia di Como – ha anticipato l’esponente della Giunta – saranno assegnati 27.750.000 euro che potranno essere utilizzati per opere cantierabili entro il 31 ottobre 2020. I settori indicati da Regione Lombardia per investire le ingenti risorse sono: sviluppo territoriale, mobilità sostenibile, edifici pubblici e patrimonio culturale, efficientamento e risparmio energetico, dissesto idrogeologico e illuminazione pubblica".

"Le imprese e i cittadini lombardi non possono più aspettare – ha concluso il sottosegretario – e da qui la necessità di preparare con attenzione, prudenza ed efficienza la ripartenza che dovrà prevedere, da una parte la sicurezza di nostri concittadini e dall’altra, il sostegno economico, come abbiamo deciso di fare con questo straordinario provvedimento".

Necrologie