Cronaca
il dramma

In Brianza una delle vittime più giovani del Coronavirus

Alcuni mesi fa aveva contratto una infezione. A inizio marzo i malesseri dell'influenza.

In Brianza una delle vittime più giovani del Coronavirus
Cronaca Brianza, 18 Marzo 2020 ore 11:38

Dramma a Nova Milanese dove, a causa del Coronavirus, si è spento un ragazzo di soli 32 anni. Si chiamava Fabrizio Marchetti. Centinaia i messaggi di vicinanza alla famiglia. A riportarlo è Giornaledimonza.it.

In Brianza una delle vittime più giovani del Coronavirus

Nova Milanese piange Fabrizio Marchetti. A soli 32 anni, ha contratto il Coronavirus e in pochi giorni si è spento. Centinaia i messaggi di vicinanza alla famiglia, conosciuta per aver gestito il bar «Pausa caffè» nel Parco Vertua. La morte del giovane barista di Nova (per qualche anno aveva vissuto anche a Seregno), ha sconvolto tutta la città, dove era conosciutissimo e molto apprezzato per il suo essere brillante, pieno di energia e di entusiasmo per la vita.

Fabrizio aveva avuto dei problemi di salute alcuni mesi fa, di ritorno da un viaggio a Cuba. Ad inizio marzo ha cominciato ad accusare dei malesseri riconducibili a una normale influenza. I risultati del tampone al Coronavirus hanno poi dato esito positivo.

QUI ALTRI APPROFONDIMENTI 

 

Necrologie