Cronaca
il commento

In contromano in bici: fermato dalla Polizia, cerca di aggredire gli agenti. Il Questore: "Cresce l'intolleranza verso le forze dell'ordine a Como"

Invitato dalla Volante ad andare più piano, si è diretto verso la pattuglia per aggredire gli agenti.

In contromano in bici: fermato dalla Polizia, cerca di aggredire gli agenti. Il Questore: "Cresce l'intolleranza verso le forze dell'ordine a Como"
Cronaca Como città, 23 Settembre 2021 ore 09:09

Verso le 12 di martedì 21 settembre 2021, mentre stava transitando in via Cigalini, una Volante ha notato un uomo che, in sella ad una bicicletta, stava andando in contromano ed a velocità sostenuta, mettendo a rischio l’incolumità dei passanti.

In contromano in bici: fermato dalla Polizia, cerca di aggredire gli agenti

Invitato dai poliziotti a ridurre la velocità ed a cambiare senso di marcia, l’uomo ha arrestato la sua corsa ed ha iniziato a bestemmiare e ad insultare gli uomini in divisa. Si è anche rifiutato di fornire le proprie generalità o di esibire un documento, continuando invece ad inveire contro gli agenti ed iniziando addirittura a dirigersi verso di loro con fare minaccioso, cercando il contatto fisico. È stato quindi necessario l’intervento di un’altra volante per fermare l’uomo e portarlo in Questura, dove è stato possibile identificarlo. Si tratta di T.V., 21enne nigeriano regolarmente soggiornante sul territorio nazionale.

Anche durante le procedure di identificazione lo straniero ha però continuato ad insultare gli agenti ed è stato quindi denunciato a piede libero per violenza, resistenza, oltraggio e rifiuto a fornire le proprie generalità. È stato inoltre denunciato per la ricettazione della bicicletta che stava usando, poiché non è stato in grado di fornire alcuna valida giustificazione per il suo possesso. Ha dapprima detto che gliela aveva prestata un amico, poi ha sostenuto di averla acquistata da un amico ed infine ha detto che "non erano fatti della polizia sapere come se la era procurata".

Episodio di violenza che si va a sommare a quello che mercoledì notte ha visto l'aggressione di agenti della Locale e della Questura che avevano fermato un 26enne comasco che, avendo bevuto 5 volte più del consentito, zigzagava su via Napoleona con l'auto. Episodi che confermano quanto già affermato dal Questore di Como, Giuseppe De Angelis, in più occasioni: nella città di Como è sempre crescente l’intolleranza verso gli operatori delle Forze di Polizia che sono chiamati ad intervenire per vigilare del rispetto delle regole del vivere civile a tutela della cittadinanza tutta.

Necrologie