Cronaca
l'episodio

In tre fanno il bagno al Monumento ai Caduti, un passante li richiama ma viene insultato: arriva la Polizia

In quell'area del lago la balneazione è vietata perché l'acqua è particolarmente inquinata.

In tre fanno il bagno al Monumento ai Caduti, un passante li richiama ma viene insultato: arriva la Polizia
Cronaca Como città, 06 Agosto 2021 ore 12:38

Verso le 13.15 di giovedì 5 agosto le Volanti sono intervenute in viale Puecher, all’altezza del Monumento ai caduti, poiché alla Centrale Operativa della Questura erano state segnalate tre persone moleste che avevano minacciato un passante.

In tre fanno il bagno al Monumento ai Caduti, un passante li richiama ma viene insultato

Costui ha raccontato gli agenti, giunti sul posto pochi istanti dopo che, mentre stava passeggiando in viale Puecher, aveva richiamato tre cittadini extracomunitari che stavano facendo il bagno nel lago, dicendo loro che in quel punto la balneazione era vietata. Per tutta risposta gli stranieri avevano iniziato ad insultarlo e minacciarlo davanti agli attoniti passanti, al punto che, per preservare la propria incolumità, l’uomo aveva richiesto l’intervento della Polizia.

Uno dei tre era già stato espulso

All’arrivo degli Agenti erano presenti anche i tre stranieri che, essendo privi di documenti, sono stati accompagnati in Questura ed identificati come somali. Due di loro, risultano attualmente regolari sul territorio nazionale; il terzo straniero, M.A.I. di nazionalità somala, è risultato gravato da precedenti per reati contro il patrimonio e contro la Pubblica Amministrazione. Nei suoi confronti sono inoltre risultati in atto un ordine del Questore di Como a lasciare il territorio nazionale ed un decreto di espulsione del Prefetto di Como, entrambi datati 26 luglio 2021, ai quali l’uomo non ha ottemperato. Lo straniero è stato quindi denunciato a piede libero per la violazione dell’articolo 14 comma 5 quater del testo Unico sull’Immigrazione e messo a disposizione dell’Ufficio Immigrazione della Questura.

Necrologie