Incendio all’ex Tintoria Spreafico: l’appello di Don Bassano

Tanti i danni lasciati dall'incendio all'ex Tintoria Spreafico. Ad avere avuto la peggio Don Bassano Pirovano che lo utilizzava come magazzino.

Incendio all’ex Tintoria Spreafico: l’appello di Don Bassano
Cronaca 15 Luglio 2017 ore 11:15

Domenica scorsa l’erbese è stato sconvolto dallo spaventoso incendio all’ex Tintoria Spreafico. Per ore i Vigili del Fuoco hanno lavorato per domarlo ma il fumo ha comunque invaso l’intera città. Lo stesso neoeletto sindaco, Veronica Airoldi, è intervenuta per chiarire che dai controlli la nube non è risultata essere tossica.

Spente le fiamme e passata l’emergenza però sono rimasti i danni. Ad averli subiti in modo grave è stato don Bassano Pirovano. Quel luogo infatti veniva utilizzato da alcuni anni dal sacerdote come magazzino per lo stoccaggio del fieno per gli animali della cooperativa Tetto fraterno e di materassi e mobilio usati ritirati per un nuovo utilizzo. E’ lui a chiedere ai cittadini un aiuto e di non essere lasciato solo.

Sul Giornale di Erba in edicola oggi, 15 luglio 2017, trovate l’appello del sacerdote e maggiori dettagli sulla vicenda.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli