l'episodio

Incendio boschivo a Garzeno: denunciati due allevatori del posto

I due, denunciati, hanno mandato in fumo 14 ettari di verde.

Incendio boschivo a Garzeno: denunciati due allevatori del posto
Lago, 24 Marzo 2020 ore 10:26

Incendio boschivo a Garzeno: denunciati due allevatori che hanno mandato in fumo oltre 14 ettari di verde.

Incendio boschivo a Garzeno: in fumo 14 ettari di verde

Le fiamme dei giorni scorsi, sui monti di Garzeno, hanno lasciato senza parole. Arrabbiato e deluso – una volta saputo che si trattava di un incendio doloso – il sindaco Eros Robba. I malviventi però sono già stati intercettati dai Carabinieri della Compagnia di Menaggio.

I militari della stazione di Dongo, in collaborazione con i colleghi delle stazioni carabinieri forestali di Gera Lario e Menaggio, nonché dal corpo di Polizia Locale della provincia di Como, al termine di un’articolata e tempestiva attività di indagine, hanno assicurato alla giustizia due allevatori di Garzeno, a carico dei quali sono stati raccolti gravi indizi di colpevolezza relativi al vasto incendio avvenuto nelle località montane di quel comune la notte tra sabato e domenica scorse

L’incendio che ha pesantemente danneggiato il prezioso patrimonio boschivo con oltre 14 ettari percorsi dal fuoco (ma sono ancora in corso le verifiche sull’estensione vista l’inaccessibilità di alcune zone), probabilmente per la discussa pratica di rigenerazione dei pascoli, ha comportato un enorme dispiegamento di mezzi e risorse dei Vigili del Fuoco e delle squadre antincendio della Comunità Montana che grazie alla loro professionalità hanno evitato ulteriori danni o pericoli a persone o ad abitazioni.

In particolare sarebbe emerso che i due soggetti denunciati, approfittando delle ore serali e della loro abilità nella conduzione delle moto da trial, sarebbero riusciti ad appiccare in rapida successione più inneschi artigianali rendendo ancora più complicato il lavoro di spegnimento. I due soggetti sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Como sia per il reato di incendio sia anche per l’inosservanza delle disposizioni sugli spostamenti in relazione all’emergenza Covid 19.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia