Cronaca
Il dramma

Incidente in Svizzera: morto un giovane comasco

Aveva solo 28 anni.

Incidente in Svizzera: morto un giovane comasco
Cronaca Como città, 16 Agosto 2022 ore 09:15

Tragedia sulle strade in Svizzera dove, nella serata di sabato 13 agosto 2022, poco prima delle 20, nel quartiere di Croglio (Comune di Tresa) ha perso la vita un giovane di soli 28 anni, Alessandro Bosetti. Da qualche tempo si era trasferito a Como, ma era originario di Agra (provincia di Varese). Lascia moglie e figli.

Incidente in Svizzera: morto un giovane comasco

Stando a una prima ricostruzione, un 42enne automobilista svizzero domiciliato nel Luganese circolava sulla strada cantonale. Giunto all'altezza della piazza di compostaggio, dovendo svoltare a sinistra ha arrestato la propria corsa. Per cause che l'inchiesta di polizia dovrà stabilire, in quel frangente, vi è stata la collisione con la motocicletta guidata da un 28enne cittadino italiano residente a Como, che sopraggiungeva da dietro. A causa del violento urto, il motociclista è stato sbalzato dalla sella rovinando a terra.

Sul posto sono intervenuti agenti della Polizia cantonale e, in supporto, della Polizia Malcantone Est, della Polizia Malcantone Ovest e della Polizia Ceresio Nord, nonché i soccorritori della Croce Verde di Lugano che nonostante i tentativi di rianimazione non hanno potuto che constatare la morte del 28enne. Illeso per contro il conducente dell'auto. Per consentire le operazioni di soccorso e i rilievi del caso, la strada rimarrà chiusa fino alle 02. Al fine di prestare sostegno psicologico è stato infine richiesto l'intervento del Care Team.

(Foto: fonte Pv United, Facebook)

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie