Cronaca

Infortunio sul lavoro nel Luganese: è morto l'operaio di Dongo

C'è stato un infortunio sul lavoro nel Luganese, a Manno. Vittima in gravi condizioni è un operaio italiano residente a Dongo, poi deceduto.

Infortunio sul lavoro nel Luganese: è morto l'operaio di Dongo
Cronaca 09 Agosto 2017 ore 14:56

AGGIORNAMENTO 10.08.17. E' morto, a causa delle gravi ferite riportate, l'operaio originario di Dongo che ieri aveva subito un infortunio sul lavoro nel Luganese.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Intorno all'ora di pranzo c'è stato un infortunio sul lavoro nel Luganese. Vittima, in gravi condizioni, un operaio italiano residente a Dongo.

Infortunio sul lavoro: è caduto da 8 metri d'altezza

Poco prima delle ore 13, presso un'azienda in via Violino a Manno, c'è stato un infortunio sul lavoro. Un operaio italiano di 58 anni, che lavora per una ditta di lattoneria, stava effettuando dei lavori sul tetto dell'azienda. Per cause che l'inchiesta di polizia dovrà stabilire, ha sfondato un'ondulina in plastica cadendo da un'altezza di circa otto metri.

Sul posto sono intervenuti i soccorritori della Croce Verde di Lugano che, dopo avergli prestato le prime cure, lo hanno trasportato in ambulanza all'ospedale. Stando ad una prima valutazione medica, il 58enne originario di Dongo ha riportato gravi ferite tali da metterne in pericolo la vita.

Necrologie