Menu
Cerca

Inseguimento a Cantù, i Carabinieri bloccano due uomini

I Carabinieri della Compagnia di Cantù hanno denunciato in stato di libertà due uomini.

Inseguimento a Cantù, i Carabinieri bloccano due uomini
Cronaca 30 Maggio 2017 ore 17:19

I Carabinieri della Compagnia di Cantù hanno denunciato in stato di libertà due uomini. Avevano cercato di fuggire alla pattuglia, da qui è scattato un inseguimento a Cantù.

Inseguimento a Cantù, denunciati due uomini

I Carabinieri hanno denunciato in stato di libertà B.M., 26 anni, di Vertemate con Minoprio e D.J., 25 anni, di Cermenate, per i reati di detenzione di oggetti atti all’offesa delle persone e per la detenzione di artifici pirotecnici di tipo proibito. I due facevano parte di un gruppo che, verso le 00.30 di oggi, ha cercato di fuggire alla vista della pattuglia. Dopo un inseguimento, i giovani sono stati bloccati in via Rebecchino. A quel punto hann cercato di disfarsi di un manganello metallico telescopico e di nr. 4 grossi petardi, ad alta potenzialità, materiale che veniva prontamente recuperato e sottoposto a sequestro.

Accertamenti in corso

In queste ore i Carabinieri stanno valutando se l’episodio sia o meno collegato alla rissa scoppiata domenica 28 maggio. L’episodio è al vaglio degli gli inquirenti del Nucleo Operativo della Compagni di Cantù che stanno raccogliendo  testimonianze  ed acquisendo elementi importanti per la ricostruzione dei fatti.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli