Cronaca
falso tecnico

Installa abusivamente una caldaia all'insaputa del datore di lavoro: denunciato un comasco

Aveva dato i riferimenti della ditta per la quale effettivamente lavorava ma di quel lavoro l'azienda non sapeva nulla.

Installa abusivamente una caldaia all'insaputa del datore di lavoro: denunciato un comasco
Cronaca Como città, 06 Agosto 2021 ore 14:12

Installa abusivamente una caldaia all'insaputa del datore di lavoro: denunciato un comasco di 47 anni.

Installa abusivamente una caldaia all'insaputa del datore di lavoro

Una vicenda sorprendente quella che arriva da Gropello Cairoli, in provincia di Pavia. Un privato, residente in un Comune del comasco, infatti nei mesi scorsi si è rivolto a una azienda edile del pavese per ricevere la certificazione di conformità della caldaia che qualche tempo prima un loro tecnico aveva installato nella sua casa. Peccato che di questa installazione la ditta non sapesse nulla e ha fatto partire una denuncia da parte del titolare.

Così i Carabinieri di Gropello Cairoli sono riusciti ad individuare il tecnico, un 47enne residente a Como ma domiciliato a Garlasco, effettivamente dipendente della ditta che però aveva fatto quell'installazione abusivamente, fuori dall'orario di lavoro. All’insaputa del suo datore di lavoro, ha installato la caldaia nell’abitazione, fingendo di lavorare per nome e per conto della sua ditta e fornendo come garanzia documenti falsificati di questa.

Per questo motivo è stato denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria di Pavia per sostituzione di persona e falsità materiale.

TUTTI I DETTAGLI SU PRIMAPAVIA.IT

 

Necrologie