Mariano Comense

La Fondazione Porta Spinola riapre le porte ai parenti degli ospiti

"Abbiamo anche predisposto la procedura che permetterà a nuovi ospiti di far parte della nostra famiglia", spiegano dalla struttura.

La Fondazione Porta Spinola riapre le porte ai parenti degli ospiti
Marianese, 29 Giugno 2020 ore 13:47

La Fondazione Porta Spinola ritorna ad aprire le proprie porte ai parenti degli ospiti. Nelle giornate di giovedì, venerdì e sabato quasi 60 famiglie hanno avuto accesso alla Fondazione, accolte nello splendido parco in cui sono state allestite 4 postazioni con sedie e tavoli tenuti a debita distanza per garantire il distanziamento imposto dalle norme.

La Fondazione Porta Spinola torna ad aprire le porte alle famiglie

Con DGR 3226/2020 la Regione Lombardia detta le regole per accogliere in estrema sicurezza i parenti e la Fondazione Porta Spinola ha steso un suo protocollo operativo che permette le visite ai soli parenti che da mesi non hanno potuto incontrare i loro cari ospitati presso di noi.

“Non ci siamo potuti abbracciare, ma grande è stata comunque l’emozione e la commozione che ospiti, parenti ma anche operatori hanno provato, tante sono state le lacrime versate …. ma questa volta di gioia – hanno fatto sapere dalla Fondazione – Continueremo anche nei prossimi giorni a favorire gli incontri tra nonni, figli e nipoti, alcuni operatori verranno adibiti alla gestione, organizzazione degli incontri che continueranno ad essere possibili solo previo appuntamento e solo se in presenza delle condizioni imposte dalle normative. Abbiamo anche predisposto, nel rispetto delle norme impartite da Regione Lombardia, la procedura che permetterà a nuovi ospiti di far parte della nostra “famiglia”, e tra i mesi di luglio e agosto prevediamo di occupare i posti letto disponibili. Tutti aspettavamo da molto tempo il momento per poter compiere i primi passi per ritornare alla normalità”.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia