Cronaca

La luna sul cucchiaio: la food blogger comasca Monica Bergomi al Festival della Scienza INTERVISTA

La food blogger comasca Monica Bergomi de La luna sul cucchiaio terrà una lezione al Festival della Scienza di Genova. Ecco cosa ci ha raccontato.

La luna sul cucchiaio: la food blogger comasca Monica Bergomi al Festival della Scienza INTERVISTA
Cronaca Como città, 01 Novembre 2017 ore 16:00

In occasione del Festival della Scienza di Genova, la food blogger comasca de "La luna sul cucchiaio" Monica Bergomi terrà una lezione sul riso con Allan Bay, giornalista e critico enogastronomico.

L'evento da non perdere

Venerdì 3 novembre alle 18, alle Cisterne di Palazzo Ducale, la Faber Science Food Academy ha organizzato una speciale lezione di antropologia del riso al Festival della Scienza. Relatori d'eccezione saranno Allan Bay e la comasca Monica Bergomi.

Un appuntamento monotematico su questo ingrediente con due personaggi di spicco del settore enogastronomico. Questi daranno vita a un interessante confronto sulla risottologia, una vera e propria scienza fatta di elementi, combinazioni, trattamenti e cure particolari. Un incontro in cui non solo conoscere la storia di questo ingrediente, ma osservarne dal vivo la preparazione corretta. Come è arrivato il riso in Italia? Quali sono le tipologie più apprezzate nel nostro paese? Ma anche, quali sono i segreti per esaltarne le caratteristiche quando lo cuciniamo? Tante risposte a cui i due esperti daranno risposta ai presenti.

E per chi volesse approfondire l’argomento anche a casa, Faber regalerà ai partecipanti della Faber Science Food Academy una copia del libro "Riso" di Allan Bay. Per averla basta un click: è necessario iscriversi gratuitamente all'evento su www.faberspa.com/science-food-
academy e presentarsi a Palazzo Ducale il 3 novembre per ritirare la copia in omaggio.

La luna sul cucchiaio: chi è Monica Bergomi

Cinque anni, più di 40mila followers su Instagram e la voglia di raccontare al mondo la buona cucina italiana. Quella legata alle materie prime made in Italy e alla tradizione nostrana. Devono essere stati questi, oltre all'innata allegria di Monica Bergomi, comasca di Sagnino, ad aver fatto il successo del suo blog di cucina "La luna sul cucchiaio".

Monica ci racconti qualcosa del tuo percorso, come sei approdata alla cucina e sul web?

"Sono una persona normale, una nonna anche! [ride] Cinque anni fa però ho aperto un blog grazie alla mia passione per la cucina. Ho sempre cucinato fin da quando ero piccola, ho seguito corsi di cucina amatoriali e professionali. Ho sempre seguito e coltivato la mia passione per il mondo dell'enogastronomia. Poi con l'avvento dei social network mi divertivo a postare le foto dei miei piatti e delle ricette che creavo. Piacevano molto e diversi amici mi hanno consigliato di aprire un blog dove tutti avrebbero potuto leggere le mie ricette. E così ho fatto. Cinque anni dopo 'La luna sul cucchiaio' è diventato un impegno vero e proprio, oggi mi occupo solo di questo con passione ma continuo a fare solo quello che mi piace, con amore".

Qual è il filo conduttore delle tue ricette?

"Il legame con i prodotti del nostro territorio. Quelle che propongo sul mio blog sono storie al 100% italiane. Per creare le mie ricette mi rifaccio ai nostri prodotti e lo faccio anche andando a conoscere personalmente i nostri produttori. Inoltre penso che per la cucina in generale sia importante tornare a seguire le stagioni e a scegliere i prodotti che la natura ci dà in un determinato periodo dell'anno".

Che legame hai con il comasco?

Se escludi un breve periodo in cui ho vissuto a Chiasso, non mi sono mai allontanata da Como, se non per i miei viaggi. Le mie ricette si legano profondamente ai prodotti del nostro territorio e spesso mi dispiace che i ristoranti della zona propongano sempre meno le ricette tipiche della nostra tradizione. Sembra surreale ma non è così facile trovare un risotto di pesce persico! Dovremmo riscoprirle e farle conoscere perché Como ha tantissimo da offrire nel settore enogastronomico".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie