Cronaca
Un appello alla Regione

La Nostra Famiglia, Straniero e Orsenigo (PD): "Urgente audizione, la Regione intervenga"

Il Gruppo regionale dem aveva già chiesto a febbraio un'audizione congiunta delle Commissioni Sanità e Attività produttive per l'Associazione 'La Nostra Famiglia'.

La Nostra Famiglia, Straniero e Orsenigo (PD): "Urgente audizione, la Regione intervenga"
Cronaca Erba, 28 Ottobre 2020 ore 16:18

Il PD torna ad affrontare la vicenda dei lavoratori de 'La Nostra Famiglia'. Già a febbraio, il Gruppo regionale del partito si era schierato dalla parte dei dipendenti, preoccupati per la decisione della proprietà di modificare il loro contratto. All'epoca, i dem avevano chiesto un’audizione urgente congiunta delle Commissioni Sanità e Attività produttive per l'Associazione. Da allora, non solo la situazione è rimasta bloccata, ma ancora non si è tenuta l’audizione richiesta otto mesi fa.

PD, Straniero e Orsenigo al fianco dei lavoratori de 'La Nostra Famiglia'

A riguardo, sono intervenuti Angelo Orsenigo e Raffaele Straniero, consiglieri regionali del Pd, che da subito si erano attivati per sottoporre il problema all'attenzione di Regione Lombardia: "Ci pare che è persino troppo il tempo che questi lavoratori hanno aspettato per vedere Regione Lombardia muovere un dito. E non è solo una questione di emergenza sanitaria: anzi, questi presidi sono fondamentali in una fase tanto critica".

"Naturalmente, - hanno insistito - abbiamo sempre espresso la nostra piena solidarietà ai lavoratori, ma qui bisogna andare oltre. Vi è l’assoluta necessità che all’azienda sia riconosciuta, a livello regionale, la specificità degli interventi nella tariffazione delle prestazioni che invece è generica. Questa è la via per trovare una soluzione che sia adeguata sia per l’azienda che per i lavoratori".

I consiglieri PD hanno infine sottolineato che solleciteranno nuovamente e "immediatamente la convocazione dell’audizione. C’è stato tempo tutta l’estate. Ora non si aspetti che la situazione sanitaria peggiori".

Martina Sangalli

Necrologie